Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica

Allarme criminalità, la risposta del Governo: "Nuovi magistrati entro fine anno"

Ad annunciarlo il deputato Pdl Alfredo Mantovano dopo l'incontro con i ministri dell'Interno Cancellieri e della Giustizia Severino: previsto un potenziamento di organico per la direzione distrettuale antimafia

Potenziare entro fine anno l'organico degli uffici giudiziari baresi - e della direzione distrettuale antimafia in particolare - attraverso l'invio di nuovi magistrati. E' la promessa fatta ieri dal governo al deputato Pdl Alfredo Mantovano, che ha incontrato a Roma  i ministri dell'Interno Anna Maria Cancellieri e della Giustizia Paola Severino. Una riunione sollecitata dall'ex sottosegretario agli Interni all'indomani dell'escalation di sparatorie, agguati e omicidi che si è verificata nel capoluogo pugliese.

Quello della carenza di organico negli uffici della Procura barese è un problema sottolineato da più parti in diverse occasioni. Ultimo riferimento in ordine di tempo, quello del Procuratore capo Laudati, che nei giorni scorsi parlando di una "nuova stagione della criminalità barese" aveva anche sollecitato un maggiore sostegno alla "squadra-Stato".

L'invio dei nuovi magistrati, tuttavia, non potrà avvenire prima della fine dell'anno, perchè ci sono comunque delle procedure burocratiche da rispettare per le nomine. E il timore è che, come detto dallo stesso Mantovano, nel frattempo a Bari si torni a sparare ancora.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme criminalità, la risposta del Governo: "Nuovi magistrati entro fine anno"

BariToday è in caricamento