Domenica, 1 Agosto 2021
Politica

Altamura: "Il movimento 5 stelle chiede piu' sicurezza, ecco la mozione"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Il Meetup- Movimento 5 Stelle di Altamura ha protocollato a mezzo pec mail una mozione sulla "Sicurezza ed ordine pubblico nella città".

La mozione si è resa necessaria a seguito della percezione, in capo agli attivisti del movimento e condiviso dalla cittadinanza, di un crescente sentimento di insicurezza in città. L'incremento di reati predatori, la ricerca di forme illegali di sussistenza e di scorciatoie per l'arricchimento personale appaiono sempre più correlate all'aggravarsi della crisi economico sociale che sta investendo l'intera nazione che produce riflessi negativi anche nella nostra città. Con la mozione si vuole incentivare, oltre ad un maggiore controllo del territorio vista anche la crescente "insicurezza stradale", misure rivolte al contrasto, della criminalità comune, microcriminalità o criminalità spicciola, pur consci di un possibile radicamento di consorterie di stampo mafioso anche nel nostro territorio, la cui aggressività investe e danneggia l'intera collettività. Il meetup - Movimento 5 Stelle di Altamura ha inoltrato la comunicazione per cui si scrive direttamente al Sindaco di Altamura in quanto il medesimo in virtù dell'assenza di un Commissariato della Polizia di Stato, assume la qualifica di Autorità Locale di Pubblica Sicurezza; inoltre ai sensi dell'art. 6 del D.L n.92 /2008 si sono ampliate le attribuzioni del sindaco nelle funzioni di competenza statale, affermando la responsabilità dello stesso, per tutto ciò che attiene l'ordine e la sicurezza Pubblica, con l'onere d'informare tempestivamente il Prefetto. Nella Città di Altamura è sotto gli occhi di tutti i cittadini il continuo proliferare di eventi criminosi di tipo predatorio, rapine e
furti, a danno di attività commerciali e singoli cittadini, il dilagare dello spaccio di sostanze stupefacenti, specie tra i vicoli del centro storico, la cui tortuosità rallenta l'intervento di pattuglie automontate ed offre numerose via di fuga per i "giovani" spacciatori, nonché la sempre maggiore presenza in loco di tossicodipendenti intenti ad approvvigionarsi. A fronte di ciò la cittadinanza soffre del deficit organico delle Forze dell' Ordine per far fronte alla complessa situazione cittadina; difatti il territorio, durante le ore notturne, rimane sistematicamente coperto da poche pattuglie della sola Arma dei Carabinieri, salvo sporadici servizi delle altre polizie presenti sul territorio aventi carattere di straordinarietà e specificità; peraltro i Carabinieri, spesso, vengono distratti nella loro opera di vigilanza perché chiamati ad intervenire in qualità di Polizia Stradale.
Pertanto, individuando nella carenza di organico una delle primarie cause del proliferare delle condotte antisociali alla base di quel crescente senso di insicurezza, Il Meet up Altamura 5 Stelle ha chiesto al Sindaco di Altamura in qualità di primo cittadino ed Autorità locale di Pubblica Sicurezza di
- Intensificare tutte le attività utili, al fine di prevenire e reprimere i reati, in particolare incentivando, d'intesa con il Prefetto di Bari, una maggiore sinergia tra polizia locale e polizie a competenza generale presenti sul territorio, Carabinieri e Guardia di Finanza, stimolando anche, nel caso, lo svolgimento di pattuglie miste;
- Istituire un servizio di Polizia di Prossimità, come il Vigile/Carabiniere/Finanziere di quartiere, oltre a pattuglie appiedate o in bicicletta cosi' da consentire una maggiore agilita' negli interventi nel centro storico ed un effetto sorpresa che alla lunga vada a disincentivare la microcriminalita' operante nel cuore della città. Favorendo in tal modo anche una penetrazione informativa delle Forze di Polizia, dunque una maggiore conoscenza del territorio e delle sue dinamiche sociali, ed un proficuo, rapporto diretto tra queste ultime e la cittadinanza;
- Verificare la funzionalita' degli impianti di videoripresa installati per ragioni di viabilità;
- Provvedere ad una parziale riconversione degli stessi per la sorveglianza urbana, oltre ad una mappatura delle installazioni di sorveglianza pubblica e privata rivolte al monitoraggio dell'area pubblica;
- Richiedere il supporto dei Reparti Mobili di Polizia e Carabinieri cosi' da garantire un quotidiano presidio territoriale;
- Verificare gli organici del Comando Compagnia Carabinieri di Altamura e della Tenenza della Guardia di Finanza, chiedendo specificatamente conto della forza adibita da questi al controllo del territorio ed avviando la pianificazione di interventi sinergici tra queste due e la Polizia Municipale;
- Verificare lo stato della Polizia municipale in termini di forza effettiva e la formazione di quel personale nell'impiego di Polizia. Considerando nel caso interventi in materia di impiego e addestramento;
- Estendere i servizi di perlustrazione operati da quest'ultima forza di Polizia Municipale anche alle ore notturne, avocando così a sé gli interventi di polizia stradale e di soccorso su i sinistri stradali, liberando da tale incombenza le pattuglie delle altre Forze di Polizia a competenza generale che potrebbero così concentrarsi sul reale controllo del territorio e rispondere celermente alle richieste d'intervento pervenute ai numeri di pronto intervento preposti, 112 (CC), 117 (GdiF) e 113 (P.S.);
- Verificare, inoltre come i diversi centralini d'emergenza dei numeri di pronto intervento appena citati coordinano gli interventi delle forze in campo e quali cognizione hanno gli uni sulle pattuglie degli altri così da comprendere a quale equipaggio inviare la segnalazione d'intervento
(quest'ultimo punto sarebbe un quesito da estendere al Prefetto esulando in materia la competenza specifica della S.V.);
- Informare la cittadinanza, mediante conferenza stampa ad hoc o a mezzo stampa, sullo stato dei fatti cosi' come appresi ufficialmente dalle rispettive linee gerarchiche delle Forze di Polizia sul campo e di quanto discusso in materia con la competente Prefettura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altamura: "Il movimento 5 stelle chiede piu' sicurezza, ecco la mozione"

BariToday è in caricamento