Politica

L'ambasciatore del Senegal in visita a Bari. Incontro con Emiliano in Regione

In mattinata Mamadou Saliou Diouf è stato ricevuto in Comune, per poi spostarsi in Prefettura, in Questura e in Regione, per un incontro con il presidente Emiliano. Cooperazione e integrazione tra i temi di cui si è discusso

Una serie di incontri e visite ufficiali con i rappresentanti di istituzioni e forze dell'ordine, per parlare di opportunità di cooperazione e integrazione. Ha preso il via questa mattina da Bari la visita in Puglia di Mamadou Saliou Diouf, ambasciatore del Senegal.

Alle 10 appuntamento al Comune di Bari, dove Diouf ha discusso con l'assessore alla cultura Maselli sui temi dell'integrazione e dell'abusivismo. "Ho chiesto ai miei connazionali il massimo rispetto delle leggi italiane – ha detto Diouf- tuttavia se vogliamo togliere i commercianti abusivi dalle strade dobbiamo pensare ad alternative strategiche. Già a Livorno abbiamo pianificato un mercato stabile che comprenderà anche l'artigianato senegalese, mentre in Sardegna abbiamo varato piano di assorbimento dei lavoratori nell'agricoltura e nell'allevamento. Non si può togliere il permesso di soggiorno ad un commerciante solo perché non ha il DURC. Come Stato pensiamo ad una federazione dei consolati senegalesi che si regga su un contributo dei connazionali per disporre di 500.000 euro da investire in formazione ed integrazione". "Io so che l'Italia ha fatto ben più di altri Paesi per noi, - ha continuato Diouf - Debbo anzi ringraziare in special modo il console Navach per aver dato parte di sé alla nostra causa". L'assessore Maselli ha sottolineato l'apertura della municipalità barese. "Se ammettiamo una globalizzazione delle merci, non possiamo non ammettere una globalizzazione degli uomini- ha detto - Sappiamo bene che larga parte degli italiani teme per la sicurezza, ma noi, come politici, lavoreremo sempre sul sentiero del dialogo, del rispetto, dell'integrazione".

A seguire la visita dell'ambasciatore in Prefettura e in Questura, e poi l'incontro in Regione con il presidente Emiliano. Presenti anche l’assessore Raffaele Piemontese e il console onorario a Bari, Massimo Navach. Nel corso dell'incontro, Diouf ha illustrato alcune opportunità che il suo Paese offre agli investitori esteri, soprattutto nel campo dell’agroindustria. “Abbiamo la fortuna di avere a Bari e in Puglia una grande comunità senegalese – ha detto Emiliano – e anche noi pugliesi conosciamo cosa significa dover partire per abbandonare la propria patria, ma anche le opportunità e la felicità offerta a chi vive in un altro Paese”. L’ambasciatore ha poi invitato una delegazione pugliese per una visita istituzionale in Senegal insieme ai rappresentanti delle altre Regioni italiane.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ambasciatore del Senegal in visita a Bari. Incontro con Emiliano in Regione

BariToday è in caricamento