Nuovi presidenti di Amgas e Amtab, il centrodestra attacca Decaro: "Nomine politiche"

Le opposizioni (compreso il M5S) contro la scelta dei vertici delle due municipalizzate: "Servivano figure con esperienza nel settore". I pentastellati: "Riaprire i termini del bando"

I consiglieri comunali Carrieri, Melchiorre e Ranieri

"Prendiamo atto che c'è una frattura netta tra il Decaro che è stato e quello che è. Il sindaco aveva detto che le nomine delle Municipalizzate non sarebbero state politiche". Il Centrodestra in Consiglio comunale critica il primo cittadino di Bari dopo le scelte, ufficializzate sabato scorso, dei nuovi presidenti di Amgas e Amtab, con il conferimento dell'incarico, rispettivamente, a Vanni Marzulli e all'avvocato Pierluigi Vulcano. Questa mattina, i consiglieri Giuseppe Carrieri (Ic), Filippo Melchiorre (Fratelli d'Italia), Romeo Ranieri (Ap) e Fabio Romito (Di-Misto), ahnno espresso le loro perplessità nel corso di una conferenza stampa: "Chiediamo di conoscere - afferma Carrieri - i curricula dei due neopresidenti per verificarne la competenza. Nessuno dei due crediamo abbia mai presieduto società di trasporto pubblico o distribuzione gas". Le puntualizzazioni, in particolare, riguardano il vertice dell'Amtab: "Vulcano - sostiene Romito - non ha né l'esperienza né il curriculum adatto per occuparsi di una azienda sfasciata che ci costa milioni di euro ogni anno e che offre un servizio da terzo mondo. Io avrei scelto un manager esperto di trasporti, un settore estremamente complesso che a mio avviso avrebbe richiesto un professionista qualificato ed esperto non un avvocato lavorista peraltro candidato alla Presidenza di un Ordine importante come quello degli avvocati" per la quale corsa, i consiglieri "chiedono un passo indietro" a Vulcano. Perplessità anche per il neopresidente Amgas, ritenuto, sempre da Romito, "poco qualificato" per l'incarico.

Il M5S: "Riaprire i termini del bando"

Sulla stessa lunghezza d'onda, rispetto alle nomine di Amgas e Amtab anche il M5S: "Il sindaco di Bari - ha dichiarato il consigliere Sabino Mangano - non ha considerato minimamente la richiesta della Commissione Trasparenza inviata poche settimane fa, ovvero la possibilità di riaprire i termini del bando al fine di garantire maggiore partecipazione da parte di professionisti che nel mese di agosto (periodo di apertura del bando) potevano essere impossibilitati a seguirne l'iter o ad inviare la propria candidatura. Decaro procede direttamente a nominare due nuovi presidenti, uno già noto al Comune di Bari (Marzulli) poichè già nominato nel 2014 come esperto di promozione ed attrattività degli eventi, l'altro avvocato barese (Vulcano) già impegnato presso il Consiglio dell'Ordine e mediatore sindacale".

Introna: "Bilanci sani e trasparenti per le Municipalizzate"

La risposta alle osservazioni del centrodestra e del Movimento è in una nota del vicesindaco Pierluigi Introna: "In un quadro molto complicato - spiega - e pieno di ombre sulle società pubbliche in tutta Italia, a Bari tutte le aziende di proprietà del Comune hanno bilanci sani e trasparenti e producono utili che confluiscono nel bilancio comunale in favore dei cittadini. Alcuni risultati sono evidenti: l'acquisto dei bus, la gestione della sosta, l'introduzione del porta a porta in alcuni quartieri. Il percorso è ancora lungo, ma la direzione è quella giusta.  Ringraziamo tutti i dipendenti comunali ( inseriti nei CDA delle aziende secondo quanto prevedeva la precedente norma) che nel corso di questi due anni hanno contribuito a raggiungere questi risultati importanti. Ora - aggiunge -  tutti saranno sostituiti da professionisti. Al nuovo management è stato dato come obiettivo quello di rispondere unicamente ai criteri di contenimento di costi e miglioramento dei servizi.  Nella gestione delle aziende comunali - sottolinea - credo parlino i risultati raggiunti, rispetto alle polemiche di un centrodestra che negli anni in cui ha amministrato ci ha regalato nomine imbarazzanti e consegnato aziende con bilanci disastrosi: ricordo l'Amiu con 12 milioni di euro di deficit".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento