Amtab, Decaro nomina il nuovo cda: Marzulli confermato alla guida dell'azienda

L'attuale comandante della Polizia municipale conserva anche la presidenza della società. Sarà affiancato da Vittorio Triggiani, avvocato amministrativista, e Angela Donvito, commercialista e docente di economia aziendale

Marzulli e Decaro durante un sopralluogo all'Amtab

Resta alla guida dell'Amtab Nicola Marzulli, attuale comandante della Polizia municipale. L'incarico è stato confermato dal sindaco Antonio Decaro, che questa mattina ha nominato con decreto il nuovo Consiglio di amministrazione dell'azienda. Ad affiancare Marzulli, che conserva la presidenza, saranno l'avvocato amministrativista Vittorio Triggiani, esperto in legislazione di anticorruzione e la professoressa Angela Donvito, commercialista e docente di economia aziendale.

"Sono certo che Nicola Marzulli, al quale ho chiesto di assumere temporaneamente la presidenza, porterà a termine il delicato ruolo che gli è stato affidato diversi mesi fa e che fino ad oggi ha ricoperto con grande competenza e senso istituzionale - ha affermato il primo cittadino - Ho inteso inoltre affiancargli l'avv. Triggiani che ha maturato numerose esperienze nella pubblica amministrazione e conoscenze operative sul piano della prevenzione alla corruzione e la prof.ssa Donvito esperta in materie economiche ed aziendali. Al nuovo CdA ho chiesto di proseguire e portare a termine il lavoro già in corso sul nuovo contratto di servizio e mettere in campo tutte le azioni strategiche e strutturali previste dal Piano di risanamento aziendale varato lo scorso anno".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Negli ultimi mesi, l'Amtab ha avviato una vera e propria lotta ai 'furbetti del biglietto', con controlli a tappeto sui mezzi e multe per chi viene sorpreso a bordo senza titolo di viaggio. Sul fronte 'interno' all'azienda, invece, nelle ultime settimane si è consumato lo scontro tra vertici e sindacati sul rinnovo del testo unico degli accordi aziendali, che ha già portato a tre scioperi a distanza di poco tempo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

  • Incendio a Valenzano: fiamme nelle vicinanze delle palazzine, avvertite anche delle esplosioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento