Politica

Corsa alla Segreteria del Pd, Decaro sostiene l'ex ministro Minniti: "Può tenere insieme il partito"

Il primo cittadino e presidente Anci ha firmato una lettera di appoggio, con altri 14 sindaci, in favore del candidato della corrente capitanata da Matteo Renzi

C'è anche Antonio Decaro tra i 15 sindaci che hanno firmato un appello a sostegno della candidatura di Marco Minniti a segretario del Partito Democratico. L'ex ministro dell'Interno dovrebbe essere il candidato di punta della corrente che fa capo a Matteo Renzi. Nelle prossime settimane verranno formalizzati i nomi in campo, alcuni dei quali già noti come il governatore del Lazio Nicola Zingaretti, Dario Corallo, il senatore Matteo Richetti e il parlamentare pugliese Francesco Boccia, vicino al governatore Michele Emiliano.

Il sindaco: "Non mi occuperò del Pd ma solo di Bari"

"Insieme ad altri sindaci - ha affermato Decaro rispondendo alle domande dei giornalisti a margine dell'inaugurazione dell'asilo intitolato a Paola Labriola - ho chiesto a Marco Minniti di candidarsi. E' una figura che rappresenta un pezzo importante della storia della sinistra del Paese, avendo fatto parte del PCi in Calabria. Il Pd non ha la necessità di lacerarsi nuovamente con un congresso. In passato non ho condiviso alcune posizioni di Minniti quando era ministro, ad esempio sui flussi migratori ma penso che possa tenere insieme il Pd. Ho provato nei mesi scorsi assieme ad altri sindaci a convincere Graziano Delrio ma non vuole correre per la Segreteria. Io - ha concluso il sindaco di Bari e presidente dell'Anci - non mi occuperò del Pd nei prossimi mesi, andrò solo a votare da iscritto quando ci sarà il congresso. Sono impegnato a governare la mia città".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corsa alla Segreteria del Pd, Decaro sostiene l'ex ministro Minniti: "Può tenere insieme il partito"

BariToday è in caricamento