menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assenteismo Amtab, Decaro scrive ai vertici aziendali. Incontro in Comune con i sindacati

Il sindaco chiede una relazione in tempi celeri per fare chiarezza sulle assenze registrate nei giorni di Capodanno. Nel pomeriggio riunione i rappresentanti dei lavoratori per illustrare anche i compiti della task force per le municipalizzate avviata dal Comune

Dopo il video con la 'sfuriata' e il biltz notturno nell'officina, Decaro scrive ai vertici dell'Amtab per fare chiarezza sul caso 'assenteismo' a Capodanno. In una nota il primo cittadino ha chiesto "in tempi celeri una relazione dettagliata" sull'accaduto, chiedendo anche "di conoscere le motivazioni presentate per giustificare le assenze,  di conoscere  se permangono ad oggi assenze non giustificate e se - in questi casi - si siano avviati procedimenti disciplinari o si intenda farlo". Chiesti anche chiarimenti relativamente ai permessi sindacali e ai permessi richiesti in base alla legge 104/1992, sui quali sono già in corso indagini della Procura di Bari.

“Non stiamo conducendo una battaglia contro i lavoratori, anzi… - ha spiegato Decaro - Vogliamo difendere chi fa il proprio lavoro onestamente e seriamente, nell’Amtab così come nelle altre aziende municipalizzate, per evitare che chi oggi, o in futuro, abbia reale necessità di un permesso o diritto alle ferie venga penalizzato dai furbetti di turno”.

Intanto nel pomeriggio il sindaco a Palazzo di Città ha incontrato  i rappresentanti regionali di Cgil e Uil (non ha potuto partecipare invece la Cisl) per parlare del lavoro affidato alla task force avviata dal Comune a dicembre, che si occuperà di verificare lo 'stato di salute delle aziende partecipate - Amiu, Amtab, Amgas e Multiservizi- ed effettuerà verifiche anche in relazione alla situazione del personale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento