rotate-mobile
Politica

Emiliano convocato il 2 maggio in Commissione Antimafia: "Non sono disponibile per quella data"

Il presidente della Regione ha scritto alla presidente dell'organo parlamentare, Chiara Colosimo: "Sono disponibile in ogni momento dal 10 al 30 maggio, a patto che si sia concluso con il voto il dibattito nel Consiglio Regionale della Puglia sulla fiducia richiesto dal centrodestra"

"Illustre Presidente, con riferimento alla mia convocazione in Commissione Antimafia per la data del 2 maggio ore 10.30 Le comunico la mia indisponibilità per tutte le ragioni già rappresentate nella mia lettera del 24 aprile cui si aggiungono, come causa di legittimo impedimento alle ore 10 la convocazione della Conferenza delle Regioni e alle successive ore 12.30 dalla Conferenza Unificata convocata dal Ministro Calderoli". È questo il contenuto della comunicazione inviata dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, alla presidente dell'organo parlamentare Chiara Colosimo. 

"In ogni caso, essendo mio intendimento essere audito in Commissione - conclude Emiliano - comunico che sono disponibile in ogni momento dal 10 al 30 maggio, a patto che si sia concluso con il voto il dibattito nel Consiglio Regionale della Puglia sulla fiducia richiesto dal centrodestra".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emiliano convocato il 2 maggio in Commissione Antimafia: "Non sono disponibile per quella data"

BariToday è in caricamento