Politica

"Tempi stretti e una commissione per far rinascere il calcio a Bari", le opposizioni incalzano il sindaco

In una nota i consiglieri Caradonna, Carrieri e Melchiorre chiedono rapidità nelle procedure per consegnare il titolo sportivo della quasi defunta Fc Bari 1908 a nuovi soggetti imprenditoriali "affidabili"

Una risoluzione urgente in Consiglio comunale per fissare paletti precisi nella vicenda della rinascita del Bari calcio, dopo la mancata iscrizione in Serie B: è quella presentata dai consiglieri Michele Caradonna, Filippo Melchiorre (entrambi di Fratelli d'Italia) e Giuseppe Carrieri (BaRinasce) nel corso dell'assemblea di ieri. Nel documento si chiede al sindaco di redigere entro il 24 luglio la manifestazione d'interesse e avviso pubblico per la ricerca di soggetti giuridici cui affidare il titolo calcistico del Bari. Gli esponenti d'opposizione specificano che le istanze dovranno essere valutate da una commissione di 3-5 componenti, al cui vertice dovrebbe esserci il presidente della Figc regionale pugliese: "La trasparenza - spiegano - non va declamata ma attuata concretamente". Nel documento, infine, si chiede di reperire più risorse possibili per la manutenzione dello stadio San Nicola.

Sempre sulla questione dell'impianto sportivo, anche Mimmo Di Paola (Impegno Civile) ed Irma Melini (Misto-Scelgo Bari) hanno chiesto, attraverso una mozione urgente, al sindaco e alla Giunta di trasmettere gli atti sulla manutenzione dello stadio dal 2014 al 2018 "così come - si legge in una nota - verificate dalla ripartizione Ivop"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tempi stretti e una commissione per far rinascere il calcio a Bari", le opposizioni incalzano il sindaco

BariToday è in caricamento