Domenica, 13 Giugno 2021
Politica

Verso la Città metropolitana, in Prefettura nuovo incontro Decaro-Schittulli

La riunione, presieduta dal Prefettura Nunziante, è servita a fissare le prossime tappe del percorso verso la costituzione della nuova entità amministrativa

Provincia di Bari e Comune al lavoro per la nascita della Città metropolitana. Dopo la 'chiusura' ufficiale dell'ente di via Spalato, questa mattina in Prefettura si è tenuta la prima riunione organizzativa per fissare le tappe da rispettare in vista della costituzione della nuova entità amministrativa (in attuazione di quanto previsto dalla 'legge Del Rio' n. 56 del 7/4/2014).

All'incontro, presieduto dal Prefetto, hanno partecipato il Presidente della Provincia Francesco Schittulli e il sindaco di Bari Decaro con i rispettivi Segretari Generali ed altri Funzionari dei due enti.

I primi adempimenti da rispettare riguardano l'indizione dei comizi elettorali da parte del Sindaco metropolitano e la costituzione, presso l'Ente Provincia, dell'Ufficio elettorale.

In seguito alla riunione in Prefettura, Schittulli ha convocato la Giunta che, dopo aver sentito i dirigenti, ha provveduto a nominare il dott. Francesco Meleleo (dirigente Uffici Finanziari) e il dott. Pietro Gallidoro (dirigente degli Affari generali) rispettivamente il responsabile e il supplente dell’Ufficio elettorale che dovrà provvedere agli adempimenti elettorali del nuovo Consiglio Metropolitano. I due dirigenti provinciali dovranno collaborare con il sindaco di Bari, Antonio Decaro, e il segretario generale del Comune, Mario D’Amelio.

L’appuntamento elettorale si terrà presso la Provincia di Bari domenica 28 settembre prossimo (dalle ore 8 alle ore 20): i 759 sindaci e consiglieri dei 41 Comuni della provincia di Bari saranno chiamati a eleggere fra loro i 18 consiglieri del nuovo ente, la Città Metropolitana. Fra i primi compiti del nuovo organismo ci sarà l’approvazione dello Statuto che dovrà avvenire entro la fine del 2014.

"Ringrazio il prefetto Nunziante per la sensibilità mostrata nei confronti sia della Provincia sia del Comune di Bari alle prese con un’applicazione della Riforma Delrio che presenta ancora oggi molte perplessità interpretative – ha dichiarato Schittulli – Da parte nostra sarà offerta la massima collaborazione istituzionale al Comune di Bari perché questa fase di transizione e l’istituzione del nuovo ente possa avvenire in completa sintonia. Il mio vero auspicio è che la Città Metropolitana possa diventare davvero un’opportunità per la Terra di Bari. Sarebbe questa una prova di maturità per la Politica se il tutto avvenisse nell’interesse esclusivo dei cittadini e non dei singoli partiti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso la Città metropolitana, in Prefettura nuovo incontro Decaro-Schittulli

BariToday è in caricamento