Salvini a Bari, in piazza Umberto la contro-manifestazione della rete 'Bari non si Lega'

Mentre nella piazza accanto al Petruzzelli i sostenitori della Lega attendevano il comizio del vicepremier, da piazza Umberto è partito il corteo indetto dalla rete di associazioni cittadine antirazziste e antifasciste

Da una parte la piazza per Matteo Salvini, dall'altra la 'contro-manifestazione' per contestare il ministro dell'Interno. Un centro città diviso in due, per la visita a Bari dell'esponente del governo gialloverde.

Mentre in piazza Alberto Sordi, accanto al Petruzzelli, i sostenitori della Lega attendevano il comizio del vicepremier, arrivato a Bari per sostenere il candidato sindaco del partito Fabio Romito, in corsa per le primarie del centrodestra di domenica prossima, da piazza Umberto è partita la 'contro-manifestazione' indetta dalla rete di associazioni cittadine 'Mai con Salvini'. Circa trecento i partecipanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Scendiamo in piazza contro il governo del razzismo istituzionalizzato, della violenza - è la voce che si leva dalla piazza - Oggi il ministro Salvini è venuto a Bari per sostenere il suo candidato facendo spendere miglia di soldi pubblici per tutelare e garantire questa sua passerella. Rifiutiamo un immaginario fatto di chiusura, di muri. Noi scendiamo in piazza contro il ministro e questo governo perch+è necessario. Noi da questo Sud bistrattato vogliamo reagire". "Ormai questo è diventato un regime, altro che governo del cambiamento", attaccano i manifestanti ricordando in particolare la vicenda di nave Diciotti e le politiche sull'immigrazione.

Il corteo si è poi concluso in piazza Diaz: quando la manifestazione ha incrociato il punto più vicino al comizio, sono partiti i fischi alla volta di Salvini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

  • Calano le occupazioni delle terapie intensive covid in Puglia: migliora anche il trend dei contagi sui tamponi eseguiti

  • Spostamenti ingiustificati fuori Comune, cibi e bevande consumati nei pressi di bar e locali: controlli anticovid e multe nel Barese 

Torna su
BariToday è in caricamento