menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Antifascismo valore fondativo della democrazia italiana": 40 anni dalla morte di Benedetto Petrone, Minniti a Bari

Il ministro dell'Interno ha partecipato a un evento commemorativo nel teatro Petruzzelli. All'esterno del politeama la protesta di alcuni militanti di sinistra

"L'antifascismo era, è e sarà un valore fondativo della democrazia italiana. Guai a noi se dovessimo perderlo". A dichiararlo è il ministro dell'Interno, Marco Minniti, intervenuto al teatro Petruzzelli di Bari per le commemorazioni del 40mo anniversario dalla morte di Benedetto Petrone, il giovane militante comunista ucciso il 28 novembre 1977 nel centro cittadino da un gruppo di fascisti. Il titolare del Viminale sta partecipando a un evento promosso dal quotidiano La Repubblica ed è stato intervistato dal giornalista Carlo Bonini  sull'emergere delle nuove destre. Prima del colloquio è stato proiettati un documentario relaizzato dallo stesso quotidiano su Bendetto Petrone: "Non ci può essere in democrazia uno scambio tra sicurezza e libertà. - ha aggiunto Minniti - La 'e' che congiunge queste due parole è il verbo essere. Non ci può essere vera sicurezza senza libertà di ogni cittadino. Non c'è libertà se non c'è sicurezza di andare e vivere".

Proteste all'interno e all'esterno del teatro contro il ministro

Nel corso dell'appuntamento, alcuni giovani hanno mostrato un messaggio diretto al ministro, disvelato nella sala del teatro: "Sei come Cossiga, sei tu il fascista, non puoi parlare". La polizia è subito intervenuta accartocciando lo striscione e invitando i ragazzi a uscire. Ma Minniti ha chiesto che fossero lasciati ai loro posti. "Lasciateli stare - ha detto - ascoltiamoci reciprocamente" All'esterno del politeama, invece, la protesta di Alternativa Comunista, assime ai collettivi dell'ex caserma Rossani, 'Athena' e 'Non solo marange'. Esposto uno striscione con scritto "Antifascismo e Antirazzismo. Minniti vattene". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento