Politica Carbonara

Municipio IV, "Fondi stanziati e non utilizzati: 200mila euro torneranno nelle casse del Comune"

La denuncia del Movimento 5 Stelle in merito al rendiconto di gestione dell'esercizio finanziario 2016: "In un Municipio in cui manca tutto non vengono impiegati 200.000 euro con tanta leggerezza?"

Fondi stanziati ma mai utilizzati, destinati a "tornare indietro" nelle casse del Comune. La denuncia arriva dal consigliere M5S del IV Municipio, Vito Saliano, e riguarda  il Rendiconto di Gestione dell’Esercizio Finanziario 2016.

"Spesso chiediamo quale sia il ruolo del Municipio nella città - si legge in un nota diffusa dal consigliere M5S - Ci sforziamo di dare una risposta concreta con le nostre azioni e proposte, avendo ben chiara l’idea di Municipio aperto e trasparente. Lo scorso giovedì i tecnici del Comune hanno illustrato in un incontro pubblico (come al solito non ben pubblicizzato, comunicato all’ultimo momento e fissato ad un orario che non consente la partecipazione dei cittadini) il Rendiconto di Gestione dell’Esercizio Finanziario 2016". "Dai dati - sottolinea Saliano - è risultato il Municipio 4, in percentuale, il capofila nel non impiegare tutti i fondi stanziati per la gestione. Infatti sono emersi circa 200.000 euro non utilizzati che torneranno indietro nelle casse del Comune. E mentre si tengono in piedi passeggiate del PUG, Urban Center, Bilancio Partecipato (?), Giunte territoriali non regolamentate, che non realizzano quanto chiesto dai cittadini, perchè decidono loro e "non ci sono fondi", scopriamo che ci sono 200.000 euro mai utilizzati di cui NESSUNO dei Consiglieri di Maggioranza (pare) e Minoranza era a conoscenza. Alla faccia della trasparenza e dell' #insiemesipuò, che si conferma ancora una volta un hashtag vuoto di significato creato da una poltica 2.0 fatta solo di selfie".

"Ma ci chiediamo - prosegue Saliano il Presidente del Municipio sapeva di questi fondi? Possibile che NESSUNO sapeva della loro esistenza fino a giovedì? In un Municipio in cui manca tutto non vengono impiegati 200.000 euro con tanta leggerezza? Davanti a questa drammatica situazione politico-amministrativa, il Consiglio continua ad essere chiamato ad esprimere la propria volontà su pochi spiccioli o su pareri (non vincolanti!), limitandosi ad essere "passacarte del Comune" e non ad agire sui tanti problemi presenti. Questa non è la nostra idea di Amministrazione, non è la nostra idea di politica condivisa e attenta alle richieste dei cittadini, e ci auguriamo che si torni al voto il più presto possibile per garantire un futuro a questo territorio abbandonato".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio IV, "Fondi stanziati e non utilizzati: 200mila euro torneranno nelle casse del Comune"

BariToday è in caricamento