Politica

"Rifiuti e cambiamenti climatici, cibo, salute e stili di vita", una proposta di legge per incentivare la bioeconomia in Puglia

Per il capogruppo Pd in via Gentile, Filippo Caracciolo, "l'adozione di una legge sull'economia circolare è tra gli obiettivi inseriti nel programma per la Puglia 2020- 2025 e intende anche dar vita a un osservatorio regionale" sul tema

I consiglieri regionali pugliesi del Pd hanno presentato, questa mattina, una proposta di legge che intende promuovere e sviluppare la bioeconomia attraversl quattro ambiti come rifiuti e cambiamenti climatici, cibo, salute e stili di vita, nuovi modelli di impresa e sviluppo sostenibile del territorio.

Il provvedimento intitolato "Disposizioni in materia di bioeconomia", di cui prima firmataria è la consigliera Lucia Parchitelli, ha l'obiettivo di riconoscere, per la Regione Puglia, l'importanza di sviluppare una strategia di sviluppo territoriale ispirata ai principi della bioeconomia, in coerenza con gli obiettivi dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Alla base vi è un lavoro fatto dai centri di eccellenza di Ateneo per la sostenibilità e l'innovazione dell'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro", in collaborazione con Confindustria regionale. Per il capogruppo Pd in via Gentile, Filippo Caracciolo, "l'adozione di una legge sull'economia circolare è tra gli obiettivi inseriti nel programma per la Puglia 2020- 2025 e intende anche dar vita a un osservatorio regionale sulla bioeconomia, di natura partecipativa e di uno sportello a supporto delle aziende". Anche il rettore dell'Università degli studi di Bari "Aldo Moro", Stefano Bronzini, attraverso la pro-rettrice Anna Maria Candela, ha sottolineato come "la bioeconomia, tema centrale per il futuro, ci impone di cambiare passo e il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza rappresenta una grande occasione per farlo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rifiuti e cambiamenti climatici, cibo, salute e stili di vita", una proposta di legge per incentivare la bioeconomia in Puglia

BariToday è in caricamento