Bitonto, Losacco: "Non c'è un minuto da perdere"

Il deputato barese dopo l'omicidio di Anna Rosa Tarantino ieri a Bitonto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

“Massima solidarietà a tutti i bitontini e al primo cittadino Michele Abbaticchio, che ho sentito personalmente questa mattina per esprimergli la mia vicinanza. Il gravissimo episodio di ieri segna uno spartiacque. Tutti quanti dobbiamo stringerci attorno a una città che ha il diritto di liberarsi una volta per tutte dalla presenza oppressiva delle organizzazioni criminali.” Così in una nota il deputato barese del Pd, Alberto Losacco. “Con Bitonto – prosegue Losacco – mi lega un rapporto speciale. Ho seguito da vicino, in questi anni, tutto il lavoro per renderla un centro attrattivo dal punto di vista turistico-culturale a cominciare dalla riqualificazione del centro storico. È una realtà con mille potenzialità, non a caso è candidata a capitale italiana della cultura. Tutto questo rende ancor più inammissibile quanto successo. Importante e da sostenere l’invito del sindaco Michele Abbaticchio che ha chiesto ai ragazzi uno scatto d’orgoglio per la loro città assieme all’intervento massiccio delle forze dell’ordine per debellare una volta per tutte questa piaga. Non c’è più un solo minuto da perdere.”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento