Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica

Bonifica siti inquinati, il Comune: "Teniamo informati i cittadini"

Lo stato di avanzamento dei lavori di bonifica nelle aree ex Fibronit, ex Gasometro ed ex Set al centro di un incontro tenutosi in Comune. Il consigliere delegato all'Ambiente Maugeri: "Importante continuare a tenere informati i cittadini"

Nell'area ex gasometro si è appena conclusa la realizzazione delle tensostrutture che serviranno a delimitare l'area di stoccaggio temporaneo dei rifiuti pericolosi, mentre a novembre sono partite anche le prime operazioni di monitoraggio dell'aria da parte dell'ARPA (Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente) per tutelare i residenti della zona.

Per il sito ex Fibronit, dopo il decreto di approvazione del Ministero dell'Ambiente, si attende la Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) sul progetto, che la Regione dovrà rilasciare entro 60 giorni a partire dal prossimo 28 novembre. Nel frattempo l'Amministrazione comunale provvederà a preparare il bando per l'appalto dei lavori di bonifica, dell'importo complessivo di 14 milioni e 800mila euro.

Infine la bonifica dell'ex piazzale della stazione di via Napoli - ex Set, area di proprietà demaniale da poco ceduta al Comune. I lavori non sono ancora partiti, ma un sopralluogo ha messo in luce la scarsa presenza di amianto sul capannone, anche se resta da smaltire la grande mole di rifiuti di ogni genere accumulatisi nel corso degli anni.

Sono queste le principali novità sull'avanzamento dei lavori di bonifica nei tre principali siti cittadini a rischio inquinamento da amianto, di cui si è parlato nel corso di un incontro tenutosi nel pomeriggio in Comune. Una conferenza stampa convocata appositamente per permettere ai cittadini di continuare ad essere informati sullo svolgimento dei lavori.

"Intendiamo mantenere l'impegno assunto con i cittadini - ha dichiarato Il consigliere delegato all'Ambiente Maria Maugeri - che ci hanno chiesto in occasione dell'incontro pubblico dello scorso settembre di tenerli informati sullo stato di avanzamento dei lavori di bonifica dell'ex Gasometro. Dopo l'attivazione di una newsletter che periodicamente fornisce informazioni sullo stato di avanzamento dei lavori ai cittadini che ne fanno richiesta, vogliamo che le stesse informazioni possano raggiungere anche coloro che non hanno dimestichezza con i mezzi informatici".
 

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonifica siti inquinati, il Comune: "Teniamo informati i cittadini"

BariToday è in caricamento