menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cannabis per uso terapeutico, Emiliano: "Presto il regolamento"

Il governatore annuncia l'emanazione entro 20 giorni del regolamento attuativo della legge, approvata a fine gennaio 2014, che consente l’utilizzo di medicinali e preparati di principi attivi cannabinoidi per finalità terapeutiche

"Entro 15 - 20 giorni al massimo la Giunta regionale varerà il regolamento previsto per l’attuazione della legge con la quale la Regione Puglia  riconosceva il diritto del cittadino all’utilizzo di medicinali e preparati galenici magistrali a base dei principi attivi cannabinoidi con onere di spesa a carico del SSR, per finalità terapeutiche disciplinandone l’accesso, fatti salvi i principi dell’autonomia e responsabilità del medico nella scelta terapeutica".

Ad assicurarlo è il presidente della Regione, Michele Emiliano, che oggi in Consiglio regionale ha risposto ad un'interrogazione presentata dai consiglieri Ignazio Zullo, Saverio Congedo, Renato Perrini e Francesco Ventola, che sollecitavano “gli indirizzi attuativi, al fine di garantire omogeneità nell’organizzazione dell’erogazione dei farmaci in ambito ospedaliero e in ambito domiciliare, nonché a monitorare il consumo sul territorio regionale dei farmaci cannabinoidi". La legge per l'utilizzo della cannabis a scopo terapeutico è stata approvata dal Consiglio regionale nel gennaio 2014

"Spero che alle parole seguano i fatti, ovvero la pubblicazione del regolamento che dia vera attuazione alla legge regionale pugliese che ha previsto l'utilizzo a fini terapeutici della cannabis - commenta Zullo, presidente del gruppo consiliare 'Oltre con Fitto' - Ci sono patologie che richiedono non solo medicinali curativi, ma anche che diano un sollievo al dolore, quelli cannabinoidi lo sono e devono poter essere usufruibili in modo convenzionato con la Asl. Ora il presidente Emiliano rispondendo a una mia interrogazione mi ha assicurato che entro 15 giorni il dirigente alla Sanità provvederà a colmare la lacuna con la redazione del regolamento. Speriamo sia così".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento