rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Politica

Capodanno a Bari, Carelli (M5S): "Prelievo del Comune dal fondo di riserva, ma bocciata mia richiesta di chiarire in Commissione Trasparenza"

Il consigliere del Movimento 5 Stelle interviene in merito all'organizzazione dello spettacolo finito al centro delle polemiche: "Dopo il trenino di Capodanno che tanto ci ha fatto arrabbiare, oggi abbiamo assistito al trenino di maggioranza che in maniera arrogante vuole insabbiare la trasparenza"

L'intento sarebbe stato quello di ottenere dal sindaco o "dalla Assessora Pierucci o dal Direttore generale Pellegrino spiegazioni su come mai quando un artista fa un concerto allo stadio o al palazzetto paga tutto l'organizzazione, e invece qui il Comune non ha preso niente ma anzi ha pagato un bel pò di quattrini dei cittadini baresi, per l'esattezza quasi 200mila euro": ma la proposta di convocazione, relativa all'organizzazione del 'Capodanno in musica' al Petruzzelli (finito nella bufera per assembramenti e balli), portata in Commissione Trasparenza dal consigliere comunale del M5s Italo Carelli, è stata bocciata.

A riferirlo è lo stesso consigliere che in una nota attacca la maggioranza: "Oggi ho portato il tema del prelievo dal fondo di riserva in Commissione Trasparenza e magicamente si è presentata tutta la maggioranza al completo per votare no alla mia richiesta di convocazione della Pierucci e di Pellegrino. Quindi dopo il trenino di Capodanno che tanto ci ha fatto arrabbiare e vergognare, oggi abbiamo assistito al trenino di maggioranza che in maniera arrogante vuole insabbiare la trasparenza su come si spendono i soldi dei baresi".
 

(Lo spettacolo al Petruzzelli - Foto Francesco De Leo)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno a Bari, Carelli (M5S): "Prelievo del Comune dal fondo di riserva, ma bocciata mia richiesta di chiarire in Commissione Trasparenza"

BariToday è in caricamento