Giovedì, 13 Maggio 2021
Politica

Rendiconto comunale e bilanci municipalizzate, Carrieri: "Perchè non approvati entro il 30 aprile?"

Il consigliere comunale d'opposizione critica l'amministrazione cittadina: "Scriveró - annuncia - a Prefetto e collegio sindacale delle varie societá comunali"

La "mancata approvazione" entro il 30 aprile del Rendiconto comunale e dei "bilanci d'esercizio" da parte delle società partecipate di Palazzo Città, con riferimento all'anno passato, rappresenta "un'ennesima grave violazione di prescrizioni di legge" denotando "con quanta sciatteria e poca competenza venga gestito il Comune di Bari": lo dichiara il consigliere comunale d'opposizione, Giuseppe Carrieri, affermando che "se ci si attarda dietro l'effimero (gare podistiche, villaggi gastronomici, etc),  si perdono poi di vista le cose piú rilevanti. Significativa, al riguardo, é la totale assenza di ragioni alle clamorose omissioni che si é detto, giacché inutili sono stati i tentativi effettuati nelle scorse settimane di conoscere di piú, nelle commissioni consiliari; sia dai vari assessori che dai vari dirigenti comunali,  tutti più o meno ignari di quanto stia accadendo o tutti piú o meno indifferenti a ritardi e omissioni, a riprova dello stato di profondo arbitrio in cui é ridotta a Bari l'azione amministrativa". "Scriveró dunque - annuncia Carrieri - a Prefetto e collegio sindacale delle varie societá comunali, per chiedere l'attivazione delle loro prerogative, per sopperire alle gravi omissioni di Sindaco e Presidenti delle varie Municipalizzate".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rendiconto comunale e bilanci municipalizzate, Carrieri: "Perchè non approvati entro il 30 aprile?"

BariToday è in caricamento