Martedì, 27 Luglio 2021
Politica

L'ex caserma Bonomo per i senzatetto, i consiglieri di Realtà Italia lanciano la proposta

Dopo l'interrogazione al sindaco presentata nei giorni scorsi, i consiglieri annunciano una nuova iniziativa: durante il consiglio comunale di questo pomeriggio occuperanno l'aula per chiedere l'avvio urgente di un tavolo tecnico che porti all'acquisizione della struttura da parte del Comune

Utilizzare l'ex ospedale militare Bonomo per dispensare pasti caldi ai poveri e ai senzatetto della città. A lanciare la proposta sono i consiglieri comunali di Realtà Italia,  Albenzio, Dammacco e Ladisa, che nei giorni scorsi  hanno depositato un’interrogazione urgente al sindaco per chiedere l’avvio di un tavolo tecnico finalizzato alla firma di un protocollo d’intesa.

La proposta, però, non ha ottenuto alcuna risposta, e per questo pomeriggio i consiglieri annunciano una nuova iniziativa: durante il Consiglio comunale occuperanno l'aula "per sensibilizzare - si legge in un comunicato del movimento politico -  il Sindaco Emiliano ed il Consiglio Comunale ad avviare le pratiche di acquisizione della caserma  Bonomo". "Nonostante il costante impegno di associazioni di volontariato e Caritas diocesana - spiega ancora la nota - i pasti distribuiti dalle mense di Bari sono ancora pochi rispetto alle effettive esigenze. Il Ferrhotel è allo stremo! La caserma Bonomo potrebbe essere la soluzione per somministrare ulteriori 1300 pasti caldi al giorno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex caserma Bonomo per i senzatetto, i consiglieri di Realtà Italia lanciano la proposta

BariToday è in caricamento