rotate-mobile
Politica

Inchiesta corruzione in Puglia, Forza Italia a Emiliano: "Venga in Consiglio regionale a spiegare cosa sta succedendo"

La nota dei consiglieri forzisti: "Noi siamo e saremo sempre garantisti, ma Bari e la Puglia non meritano di essere tormentate dalle vicissitudini politiche di chi le amministra"

“Noi siamo e saremo sempre garantisti, ma Bari e la Puglia non meritano di essere tormentate dalle vicissitudini politiche di chi le amministra: perciò, chiediamo che il presidente della Giunta regionale, Michele Emiliano, venga in Consiglio regionale e spieghi alla Puglia cosa sta succedendo". Ad affermarlo, in una nota, il gruppo di Forza Italia in via Gentile, dopo gli arresti, tra gli altri, dei fratelli Alfonsino ed Enzo (detto Roberto) Pisicchio, assieme ad altre tre persone, a vario titolo, per un'inchiesta su presunta corruzione, truffa e un appalto al Comune di Bari che sarebbe stato 'pilotato'.

"Se Emiliano ama la sua terra e la comunità - dicono in una nota, i consiglieri Paride Mazzotta, Napoleone Cera, Paolo Dell’Erba e Massimiliano Di Cuia - non può esimersi dal farlo. Ogni giorno uno scandalo con al centro le persone a lui vicine e a cui ha affidato ruoli di potere, per non parlare del gioco delle “tre carte” di oggi (ieri, ndr), facendo passare un commissariamento per dimissioni. Questa è senza dubbio la pagina più triste per la Puglia” conclude il gruppo di Forza Italia in Regione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta corruzione in Puglia, Forza Italia a Emiliano: "Venga in Consiglio regionale a spiegare cosa sta succedendo"

BariToday è in caricamento