Post-comunali nel centrodestra, volano gli stracci. Sisto attacca Di Rella: "Candidato ombra di se stesso"

Il parlamentare di Forza Italia, in un messaggio, analizza le cause del netto flop della coalizione: "Il 'fenomeno(?) Di Rella' ha avuto un evidente effetto depressivo sulla intera coalizione"

Dopo la pesante sconfitta alle Comunali di domenica scorsa, è ancora alta tensione nel centrodestra a seguito del risultato estremamente negativo della coalizione guidata da Pasquale Di Rella, premiato solo col 24% delle preferenze a fronte del 66% di Antonio Decaro: Francesco Paolo Sisto, deputato barese di Forza Italia, in un lungo post su Facebook, critica Di Rella, definendolo, con tanto di citazione di Italo Calvino, il 'candidato inesistente'.

Sisto spiega i retroscena che avrebbero portato alle primarie: "Volevamo il candidato unitario, e c’eravamo riusciti con il prof. Filograno - scrive - . Poi qualcuno, che voleva portare Cassano o altri , lo ha fatto saltare con pretesti vari: e le primarie sono state inevitabili , scegliendo il civico che poi le ha vinte, e alla grande. Quello stesso civico che poi, inspiegabilmente, per ora, è, 'pufff!', sparito, lasciando a Decaro il palcoscenico per monologhi senza limiti e copione, letali per una competizione in cui 'comunicare è essere'. Ma la sorpresa più amara di questo candidato sindaco 'ombra di se stesso' sono state le liste: dai trionfali propositi e previsioni , al desolante flop di consensi e appeal .Un disastro, non annunciato..." aggiunge il parlamentare.

Quindi, Sisto analizza i risultati di Europee e Amministrative a Bari: "Il 'fenomeno(?) Di Rella' ha avuto - sostiene - un evidente effetto depressivo sulla intera coalizione di centrodestra. La Lega che ha ottenuto il 26% circa alle europee, si è fermata a poco più del 9% a Bari; Forza Italia, analogamente, dall’ 11% circa a poco meno del 4%: la mancata presenza (“ma chi è Di Rella ?”, si interrogavano i baresi nostri ) del competitor di Antonio Decaro ha avuto efficienza causale primaria in tale differenza, altrimenti inspiegabile".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di Rella: "Querelo chiunque si permetta di diffamarmi"

Pasquale DI Rella non ha risposto direttamente a Sisto ma, attraverso un post su Facebook, ha annunciato la sua posizione futura, dopo le polemiche di questi giorni, con due messaggi chiari: "Da oggi non polemizzo più. Querelo CHIUNQUE (sic) si permetta di diffamarmi. Anche a mezzo stampa e social”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparse da ieri a Bari: ritrovate le due ragazzine di 15 anni

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Scomparse due ragazzine baresi di 15 anni, l'appello: "Non abbiamo più notizie di Asia e Chiara"

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento