Lunedì, 2 Agosto 2021
Politica Madonnella

Madonnella, Giampaolo: “Per la circoscrizione verrà nominato un commissario”

L'assessore comunale al Decentramento: "Aspetto di confrontarmi con il sindaco; da regolamento dovremmo procedere senza indire nuove elezioni"

Piazza Carabellese - In tanti vorrebbero intitolarla a Nichi Muciaccia, presidente della Circoscrizione, scomparso di recente

La scomparsa di Nichi Muciaccia ha lasciato un vuoto profondo non solo tra gli abitanti del quartiere Madonnella, ma anche nelle tantissime persone  che lo hanno conosciuto e apprezzato nel corso della sua vita. Le proposte per mantenerne vivo il ricordo sono diverse. Tra queste anche la titolazione della nuova piazza Carabellese, a cui Muciaccia ha dedicato le maggiori energie nel corso del suo secondo mandato . Oggi il cantiere è chiuso per un intoppo burocratico, ma in rete sono già tante le persone che chiedono di considerare l’intitolazione a Muciaccia come un tributo a chi si è battuto in prima persona per avviare la riqualificazione.

Capitolo circoscrizione. Il posto del compianto  presidente sarà quasi certamente preso da un commissario. A confermarlo è l’assessore al Decentramento Mara Giampaolo: “Il regolamento comunale in vigore da settembre esplicita chiaramente che oltrepassati due anni e mezzo di mandato non s’indicono nuove elezioni ma si procede con la nomina di un commissario”. Sempre la Giampaolo ha però sottolineato che attende di confrontarsi con il sindaco Michele Emiliano per prendere una decisione: “Siamo ancora scossi dalla morte del caro Muciaccia, ma ci rendiamo conto che è necessario intervenire per consentire il proseguo dei lavori circoscrizionali; una cosa è certa e la ripeto: non verranno indette nuove elezioni perché sarebbe uno spreco di denaro e tempo insostenibile”.

Secondo il parere della vicepresidente della VII circoscrizione, Micaela Paparella, “il combinato disposto degli articoli 34, 36 e 41 del regolamento comunale in materia di decentramento, insieme all’articolo 53 del decreto legislativo 267/2000, conduce all’interpretazione che la reggenza della circoscrizione spetti al vicepresidente in carica”. “Il ricordo di Muciaccia è ancora vivo tra noi, vogliamo dedicare una sessione di consiglio per comprendere cosa si possa fare per tramandarne la memoria - conclude - .Ora attendiamo le determinazione del sindaco, dell’assessore e del consiglio comunale affinché si possa ritornare a lavorare per il quartiere”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madonnella, Giampaolo: “Per la circoscrizione verrà nominato un commissario”

BariToday è in caricamento