La corsa verso le elezioni, Forza Italia apre comitato in centro. Cassano e Roselli: "Sfida da vincere"

Il senatore uscente, ora candidato alla Camera ha inaugurato la sede elettorale di via Dante: "Centrosinistra bocciato dai baresi". L'avvocato 'nome nuovo' del centrodestra: "Bari sposi progetto Berlusconi"

Un nastro tricolore ma anche una torta bianca e azzurra, per festeggiare l'apertura del Comitato Elettorale e il suo compleanno: il senatore uscente Massimo Cassano, ora candidato del centrodestra nel collegio uninominale Bari-Bitonto della Camera dei Deputati, ha avviato ufficialmente la campagna in vista del 4 marzo, aprendo il suo quartier generale in via Dante. Al suo fianco non solo sostenitori e familiari, ma anche la collega di schieramento Antonella Ida Roselli, in corsa anche lei per Montecitorio, nel collegio uninominale Bari centro. Cassano ha tracciato il percorso, con uno sguardo non solo alle Politiche, ma anche alle Amministrative del 2018 e alle Regionali del 2019, dove il centrodestra punta a far saltare il banco a Bari e in Puglia, dove da 15 anni consecutivi si susseguono amministrazioni di centrosinistra: "E' un giorno importante - spiega Cassano -. Sarà una battaglia seria, vera e difficile. Il capoluogo è in affanno e da tempo attende risposte da parte delle istituzioni. Il malgoverno ha messo in ginocchio l'economia di questa città, basta vedere lo stato di via Manzoni. La città sembra diventata la periferia di Kabul. Tutto ciò è specchio di un'incapacità politica, come ad esempio da parte della Regione Puglia dove abbiamo un governo che sta creando problemi persino ai medici".

Roselli: "Bari sposi progetto centrodestra"

Per Cassano, "dopo 15 anni di fallimenti credo che questa città abbia già bocciato il centrosinistra. Non parliamo neppure del M5S. Rappresentano un pericolo perché non hanno proposte e non sanno cosa sia il lavoro. Vincere i due collegi baresi è molto importante perché vuol dire aver vinto le Amministrative 2018 e la Regione nel 2019". Antonella Ida Roselli, invece, è alla sua prima esperienza elettorale ed è stata scelta da Berlusconi dopo aver vagliato varie candidature sottoposte da Bari: "Sono un avvocato amministrativista e da sempre in trincea. Bari deve sposare il progetto del presidente Berlusconi. Bisogna fare in modo che i giovani possano ritornare qui: i cittadini devono sentirsi in un Paese che li ama e per questo serve rilanciare l'economia ma anche la giustizia che al momento non funziona".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento