Petruzzelli, il Pdl all'attacco: "Emiliano nasconde gravi responsabilità"

Il consigliere regionale PdL, Nino Marmo, vicepresidente del Consiglio regionale, in una nota attacca il sindaco Emiliano addebitandogli la responsabilità di non aver saputo gestire il bilancio della Fondazione

Il Consigliere regionale PdL, Nino Marmo, Vicepresidente del Consiglio regionale, interviene per commenatre la vicenda relativa al commissariamento del teatro Petruzzelli.

Non si può negare a Michele Emiliano - scrive il consigliere in una nota - una straordinaria, quasi mefistofelica, abilità nel trasformare i disastri da lui provocati in meriti, con conseguente scarico delle relative responsabilità sulle loro vittime o sui loro testimoni. E’ stato il caso della ricostruzione del Petruzzelli, conclusasi con due anni e mezzo di ritardo ma comunque a ridosso delle elezioni comunali baresi, un multimilionario incremento di costi per un appalto quanto mai opaco gestito da una nota ‘cricca’ romana e con un devastante contenzioso in corso, soltanto perché il Sindaco Sceriffo non poteva tollerare di dividerne i proventi politico-elettorali con altri. E’ oggi il caso del baratro in cui ha fatto precipitare una Fondazione gestita con metodi rozzamente feudali, direttamente ed attraverso appositi vassalli all’uopo travestiti da sindacalisti o da sovrintendenti, con un buco di 4 milioni di euro per un Bilancio quasi totalmente bruciato da assunzioni “ad libitum” che – con i contenziosi che determineranno - l’affosseranno definitivamente. Un fallimento doloso che significativamente è riuscito a mettere d’accordo, in una totale presa di distanza, soggetti altrimenti lontanissimi, come il ‘sinistro’ Laterza e la ‘destra’ Filipponio, il rappresentante della Regione di Vendola e Godelli e quello della Provincia di Schittulli e Fitto. Un fallimento peraltro ampiamente annunciato, per esempio dalle mie interrogazioni della passata legislatura".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il commissariamento in arrivo, - conclude Marmo - che Emiliano si vanta di avere sollecitato e comunque ha provocato con le suddette malversazioni, sottrae di fatto alle nostre comunità un bene che pure è loro costato moltissimo.
Emiliano, che ha l’impudenza quasi di vantarsene, e che probabilmente lo auspicava comunque visti i guai che aveva combinato, dovrebbe essere chiamato a risponderne. Anche politicamente”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

  • Vento forte e temporali in arrivo nel Barese: scatta l'allerta meteo arancione

  • Contagi dopo festa di 18 anni, chiude scuola ad Altamura: "Inconcepibili party per ballare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento