"I consiglieri eletti con voto di scambio si autodenuncino", l'appello del M5S dopo le inchieste della Procura

La candidata sindaco Elisabetta Pani e il parlamentare Giuseppe Brescia: "Ringraziamo i cittadini che hanno trovato il coraggio di denunciare. In campagna elettorale più volte segnalato il pericolo"

Elisabetta Pani

“Ringraziamo i cittadini che hanno trovato il coraggio di denunciare alle autorità competenti la compravendita di voti. Ci auguriamo che uguale coraggio, se non decenza, abbiano quei consiglieri comunali eletti attraverso un chiaro reato. Si autodenuncino e collaborino alle indagini della Procura": a dichiararlo è il deputato barese del M5S, Giuseppe Brescia, e la neoconsigliera comunale di Bari per il Movimento, Elisabetta Pani, candidata sindaco alle scorse elezioni del 26 maggio 2019, commentando le indiscrezioni, comparse sul quotidiano Repubblica-Bari, riguardanti fascicoli d'inchiesta aperti dalla Procura del capoluogo per far luce su presunti voti di scambio con somme di danaro e promesse di lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Brescia, presidente della Commissione Affari Costituzionali a Montecitorio, sta preparando un'interrogazione al Ministero dell'Interno: “In campagna elettorale ho più volte segnalato il pericolo di voto di scambio” sostiene  Elisabetta Pani. “Un pericolo che coinvolgeva le procedure di reclutamento dei rappresentanti di lista o che più semplicemente si concretizzava in promesse di benefici economici o materiali di varia natura. Le denunce dei cittadini rappresentano un primo grande passo verso la difesa della democrazia. Troppo spesso queste prassi di corruzione elettorale sono state percepite come normali, nell’inconsapevolezza della gravità del reato. Rimane il dubbio che tutta la tornata elettorale possa essere stata inficiata e falsata da un fenomeno probabilmente fuori controllo. Attendiamo con fiducia gli esiti delle indagini” concludono Brescia e Pani".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

  • Incendio a Valenzano: fiamme nelle vicinanze delle palazzine, avvertite anche delle esplosioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento