menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Psi stringe l'accordo con +Europa: "Porte aperte a partire dalle amministrative a Bari"

L'intesa raggiunta a livello nazionale mira "alla creazione di una robusta seconda gamba del centrosinistra". A livello locale, il Partito Socialista Italiano pronto a candidare esponenti di +Europa nella lista 'Avanti Decaro'

Un accordo politico "che guarda alla creazione di una robusta seconda gamba del centrosinistra".  Questo in sintesi l'obiettivo dell'intesa raggiunta oggi tra il Partito Socialista Italiano e +Europa. 

"Un accordo politico che parte dall'unione di due storie che hanno costruito un Italia più civile e democratica e che guarda al futuro di un' Europa dei popoli, più equa e più vicina ai bisogni delle persone. Un campo comune sul quale contrastare le politiche scellerate di un governo gialloverde che ancora oggi stanno distruggendo il nostro paese e il futuro delle prossime generazioni". 

"L'accordo - spiega in una nota il segretario provinciale del Psi, Claudio Altini - rispecchia la posizione e le proposte avanzate al Congresso nazionale PSI dalla Federazione di Bari, che hanno prevalso sull'opposta tesi di allearsi con il Pd che sceglie ancora una volta di candidare magistrati militanti. Quanto alle amministrative, siamo prontissimi ad attivare contatti con gli esponenti locali di +Europa per coinvolgerli a pieno titolo nella campagna elettorale a sostegno di Decaro, anche attraverso inserimenti di loro candidati nella lista, Avanti Decaro, che stiamo ultimando anche in collaborazione con i compagni Socialdemocratici e con rappresentanti della Società civile".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento