Mauro a Bari per sostenere Melini: "Bari al voto ma è gara truccata. Decaro e Di Rella dello stesso blocco "

L'ex ministro della Difesa è in corda con i Popolari per l'Italia alle prossime Elezioni Europee: "Melini e la sua squadra si stanno mettendo in gioco"

La lista Irma Melini X Bari sostiene la candidatura di Mario Mauro alle Europee: stamane, a Bari, la candidata sindaco ha incontrato l'esponente di Popolari per l'Italia - Ppe, già vicepresidente vicario del Parlamento europeo nella legislatura 2004-2009, ministro della Difesa nel governo Letta, è senatore nella scorsa legislatura. Mauro è in corsa per la circorscuzione sud

"Anche lui  - ha compiuto la stessa nostra scelta di indipendenza, una scelta coraggiosa che ci ha indotto a concordare con lui un percorso comune anche in sede europea - ha dichiarato Irma Melini - Sono contenta che Mario Mauro abbia voluto sostenere questa città e che lo abbia fatto scegliendo noi che siamo indipendenti, con un percorso simile a quello che lui fa, in maniera più forte, in Europa, dove andiamo a favore degli ultimi, a favore di un’Europa che deve rafforzarsi. Crediamo in quello che hanno fatto i padri costituenti, crediamo che la politica debba tornare a ragionare insieme alla gente, ai cittadini più semplici e quindi l’investimento è fatto dall’Europa verso Bari e da Bari verso l’Europa".

Mauro, nel corso del suo intervento, ha sottolineato che "La città di Bari va al voto ma è una gara truccata. Se i due candidati, di centrodestra e di centrosinistra, sono entrambi del partito democratico, come si fa a pensare che la soluzione possa essere una soluzione che contrappone idee, programmi e progetti e non invece una partita di giro in cui ad avvantaggiarsi sono sempre coloro che sono riconducibili allo stesso blocco di potere? Io credo quindi che il voto indipendente, il voto civico, il voto per la lista Irma Melini X Bari abbia un senso quasi profetico, dentro una società che deve essere capace di ricostruire una comunità dove bisogna formare una educazione tale da far capire che trattare la cosa pubblica vuol dire trattare il destino di una generazione. Irma Melini e la sua squadra si stanno mettendo in gioco, si sta mettendo in gioco una lista di persone che ha a cuore il bene comune, e che rappresenta l’opportunità più vera e più bella per Bari" ha concluso Mauro.

Potrebbe interessarti

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

  • Ferragosto 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • 5 benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • Si sente male in vacanza in Salento, ricoverata da Lecce a Bari: muore bimba di un anno

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Picchia cliente con una spranga dopo una lite, arrestato esercente: questore chiude negozio in piazza Moro

  • Si staccano pietre da Lama Monachile e finiscono in mare, stop ai bagni accanto alla parete rocciosa

  • Ragazzo di 17 anni trovato morto in casa a Monopoli, decesso per cause naturali. Indaga la Polizia

Torna su
BariToday è in caricamento