menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gestione del personale al Comune, Decaro critica ispettori del Ministero: "Troppe inesattezze"

Durante il Consiglio comunale, il sindaco, incalzato dalle Opposizioni, ha risposto in modo diretto sul voluminoso dossier del Mef sulle spese amministrative nel periodo 2011-2015, per le quali sarebbero state rilevate criticità

"Si tratta di un documento con gravi inesattezze e gli ispettori" del Ministero dell'Economia "sono andati oltre i confini del loro mandato" come se "avessero voluto infierire sul Comune".Le parole del sindaco di Bari, Antonio Decaro, pronunciate ieri durante il Consiglio comunale, fanno intendere che sia appena iniziato il botta e risposta tra Palazzo di Città e il Mef, a seguito della relazione ispettiva effettuata proprio dal Ministero per controllare le spese di gestione del personale dell'ente amministrativo cittadino. Il dossier, frutto di un intenso lavoro di 5 mesi, ha permesso di sviscerare ogni aspetto contabile del periodo 2011-2015, evidenziando, a quanto pare, alcune criticità.

Un documento voluminoso di circa 500 pagine, recapitato ai primi di agosto a Palazzo di Città, sul quale nonostante richieste da più parti (anche dalla Maggioranza), non è ancora arrivata la diffusione ufficiale da parte dell'amministrazione cittadina, il tutto motivato anche con la necessità di tutelare la privacy dei dipendenti, oscurando, ad esempio, l'ammontare delle buste paga. 

Le Opposizioni, durante il Consiglio di ieri, hanno incalzato Decaro che ha anche risposto in modo diretto sulla 'doppia' questione che vedrebbe da una parte le bacchettate della Corte dei Conti sulle variazioni ai rendiconti 2012 e 2013 (Giunta Emiliano), la cui presa d'atto è stata approvata ieri nel corso l'assemblea, e dall'altra proprio la relazione del Ministero dell'Economia: il sindaco ha tenuto a precisare che si tratta di due vicende totalmente differenti, comunicando che a breve sarà resa pubblico l'approfondito faldone sulla gestione del personale, per dissipare dubbi stigmatizzati da una parte consistente del Consiglio comunale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento