menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Utilizzare i fondi Open per le categorie colpite dalla crisi Covid", la richiesta dei consiglieri Ciaula e Melchiorre al Comune di Bari

La nota dei due esponenti di centrodestra: "Presenteremo ordine del giorno e interrogazioni sul tema. Nel contempo chiediamo che venga immediatamente costituita una unità di crisi per la definitiva risoluzione del problema"

"I Fondi Open vanno utilizzati a favore delle categorie economiche colpite dalla grave crisi pandemica. A tale proposito si chiede che venga immediatamente costituita una unità di crisi": è la richiesta effettuata dai consiglieri comunali baresi Antonio Ciaula (Forza Italia) e Filippo Melchiorre (Fratelli d'Italia) all'assessore cittadino al Commercio, Carla Palone.

"Essendo venuti a conoscenza della circostanza che i fondi destinati alle categorie economiche colpite dalla grave crisi pandemica, non risultano essere stati completamente versati - spiegano - , creando di fatto delle rilevanti economie rivolgiamo un invito all’assessore Palone a stimolare gli uffici affinché vengano utilizzati al più presto. Già in passato, in sede di predisposizione del bando, i sottoscritti avevano avanzato dubbi in merito ai requisiti troppo selettivi, stringenti ed iniqui richiesti dall'amministrazione".

"Per queste motivazioni - rimarcano - chiediamo che le predette economie,  con effetto immediato e scevre dai restringimenti, vengano versate ai legittimi destinatari, già abbondantemente colpiti dalla grave crisi e meritevoli di supporto in questo preciso momento, attesa la grave terza ondata che il Paese e le categorie produttive si accingono ad affrontare. Presenteremo ordine del giorno e interrogazioni sul tema. Nel contempo chiediamo che venga immediatamente costituita una unità di crisi per la definitiva risoluzione del problema" concludono i consiglieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Emiliano contro il coprifuoco alle 22: "Non ha senso e penalizza il turismo". Sulla scuola "il problema è per i mezzi di trasporto"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento