menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'ecobonus spinge i baresi con le pratiche edilizie, Picaro: "Sportello Unico invaso da domande, potenziare staff"

"Per queste ragioni - spiega -  il Comune di Bari ma soprattutto il sindaco nonché assessore all’Urbanistica Antonio Decaro devono assolutamente rafforzare l’organico preposto per velocizzare i tempi delle pratiche e dare risposte certe."

“In queste settimane stiamo assistendo all’impennata delle pratiche al Suedel Comune di Bari, lo Sportello Unico per l’Edilizia. La corsa all’ecobonus sta legittimamente convincendo moltissimi cittadini a richiedere gli incentivi nazionali per l’ammodernamento ed efficientamento degli immobili. Una circostanza che sta provocando l’inevitabile aumento mensile delle pratiche, molte delle quali rimaste ancora inevase": lo afferma il consigliere comunale e capogruppo del Misto Centrodestra a Palazzo di Città, Michele Picaro.

"Per queste ragioni - spiega -  il Comune di Bari ma soprattutto il sindaco nonché assessore all’Urbanistica Antonio Decaro devono assolutamente rafforzare l’organico preposto per velocizzare i tempi delle pratiche e dare risposte certe. Solo così, in una fase di crisi economica e sociale, si favorisce la parziale ripresa del settore edilizio, agevolando non solo i cittadini ma anche tutto l’indotto delle imprese che ruotano attorno all’importante sistema dell’ecobonus. Mi farò portavoce in tutte le sedi comunali e istituzionali di tutte le istanze che mi giungono in queste ore da parte di cittadini che non riescono in alcun modo a ricevere informazioni e risposte sulle pratiche regolarmente depositate al Sue” conclude Picaro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Emiliano contro il coprifuoco alle 22: "Non ha senso e penalizza il turismo". Sulla scuola "il problema è per i mezzi di trasporto"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento