Il bilancio di fine anno del sindaco nei nuovi bus con tornelli: "2018, obiettivi trasporti, parchi e lungomare"

Il primo cittadino ha tracciato un quadro del 2017 su uno dei 64 mezzi che entreranno presto in funzione per le strade della città

I nuovi bus Amtab con i tornelli, per fare un bilancio dell'anno appena trascorso e di quello in procinto di arrivare. Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, per incontrare la stampa davanti al teatro Petruzzelli, ha scelto uno tra i 64 pullman pronti ad entrare in servizio per le strade cittadine, sostituendo metà del parco veicoli dell'azienda di trasporto urbano: "Avevamo preso un impegno proprio sui bus e ci siamo riusciti, così come abbiamo ricapitalizzato l'Amtab che era sull'orlo del fallimento. Adesso è una società sana con un utile. Mi era dispiaciuto non poter offrire in questi anni un servizio efficiente. Finalmente, grazie al finanziamento del Governo, possiamo migliorare notevolmente la qualità del trasporto". 

Dal porta a porta alle opere pubbliche

Decaro traccia un quadro del 2017, tra successi e aspetti da migliorare: "Bene l'introduzione del porta a porta e le tante opere pubbliche. In tanti ci rimproverano che ci sono 50 cantieri aperti senza considerare le strade. Credo sia importante migliorare gli spazi di una città da destinare a cultura e aggregazione o lavoro, penso al Margherita, alla Rossani, alla Manifattura e al waterfront. Abbiamo anche aumentato il numero dei posti letto nei dormitori e l'anno prossimo ci sarà il Rei, dopo aver attivato anche i Cantieri di Cittadinanza".

"Più blu e verde in città"

Il sindaco vorrebbe 'colorare' il 2018 di blu e verde: "Il primo riguarda l'ultimazione del cantiere del waterfront di San Girolamo, ma il progetto di riqualificazione del fronte mare di Bari Vecchia e il concorso di idee sulla riqualificazione della zona sud. Quest'ultimo sarà pubblicato nei prossimi giorni. Mi auguro possa diventare un'area per lo svago e il tempo libero, sul modello di Torre Quetta. Il verde, invece, rappresenta i 10mila alberi che pianteremo in città ma anche al grande parco della Caserama Rossani, su cui stiamo lavorando da tempo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparse da ieri a Bari: ritrovate le due ragazzine di 15 anni

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Scomparse due ragazzine baresi di 15 anni, l'appello: "Non abbiamo più notizie di Asia e Chiara"

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento