Domenica, 13 Giugno 2021
Politica

As Bari, il Comune accelera: pronto a chiedere il pignoramento dei cartellini

L'amministrazione pronta ad avviare le pratiche per recuperare i primi 600mila di crediti vantati verso la società. Si attende la decisione dell'avvocatura civica

La decisione dell'avvocatura civica potrebbe arrivare tra poche ore, e il Comune di Bari sarebbe pronto a chiedere il pignoramento dei cartellini di alcuni calciatori dell'As Bari.

Sarebbe questo, almeno pare, l'orientamento maturato dopo la delibera approvata il 31 gennaio scorso, con la quale l'avvocatura civica aveva ricevuto dalla giunta il mandato di vagliare tutte le opzioni da mettere in campo per recuperare i crediti vantati dall'amministrazione comunale nei confronti della società biancorossa per l'utilizzo dello stadio San Nicola.

Accantonata l'ipotesi del fallimento, che sarebbe apparsa poco proficua per il Comune, l'idea è quella di seguire l'esempio della Wyn Consult, che alcune settimane fa ha ottenuto il pignoramento del cartellino di Galano. Seguendo questa strada, il Comune riuscirebbe a recuperare almeno una prima tranche di crediti, pari a circa 600mila euro.

I prossimi saranno dunque giorni decisivi per il futuro del club biancorosso. Per lunedì prossimo è stata convocata anche l'assemblea dei soci dell'As Bari. All'ordine del giorno ci sarà "l'autorizzazione all'amministratore unico, Franco Vinella, all'ammissione alle procedure di gestione della crisi di impresa, previste dalla legge fallimentare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

As Bari, il Comune accelera: pronto a chiedere il pignoramento dei cartellini

BariToday è in caricamento