Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica

Comune, 'ribaltone' nel Gruppo Misto: Caradonna subentra a Finocchio

Il vicepresidente dell'Assemblea è stato 'sfiduciato' per tre voti a due: al suo posto il consigliere che appoggia il sindaco Decaro. Determinante la preferenza di Irma Melini (ScelgoBari)

Michele Caradonna è il nuovo presidente del Gruppo Misto nel Consiglio comunale di Bari: il consigliere che appoggia la GIunta Decaro subentra a Pasquale Finocchio, vicepresidente dell'assemblea cittadina ed eletto nelle file di Forza Italia. Un vero e proprio ribaltone perché a far pendere la bilancia verso il neo-capogruppo, eletto con 3 voti contro 2, è stata la scelta di Irma Melini (ScelgoBari) di appoggiare proprio Caradonna, sostenuto anche da Ilaria De Robertis. Per Pasquale Finocchio solo il sostegno di Fabio Romito. La novità segna una vera e propria spaccatura nell'opposizione di centrodestra: un fatto politico in un Consiglio sempre più fluido, dove, solo pochi giorni fa c'era stata l'adesione di Nicola Sciacovelli a 'INiziativa-Democratica', dopo aver trascorso diversi mesi proprio nel Misto

Sul fronte meramente più amministrativo, invece, dopo le polemiche dei giorni scorsi sugli allagamenti in città,  il 27 settembre, alle 14, è stato convocato un Consiglio comunale tematico su emergenza alluvioni, aggiornamento del Piano comunale della Protezione Civile e del Contratto di servizio con AMIU: la richiesta è stata firmata da 10 consiglieri di centrodestra, M5S e Gruppo Misto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, 'ribaltone' nel Gruppo Misto: Caradonna subentra a Finocchio

BariToday è in caricamento