rotate-mobile
Politica

Comune, salta il Consiglio sull'Amtab. Opposizione all'attacco: "Maggioranza evita il confronto"

I consiglieri di maggioranza disertano la seduta monotematica sull'azienda di trasporti chiesta da centrodestra e M5S; Decaro spiega la scelta in conferenza stampa: proposte "irricevibili". Ma le opposizioni protestano e i pentastellati annunciano Consigli itineranti sui bus

La maggioranza diserta l'aula del Consiglio comunale, facendo saltare la seduta monotematica chiesta dall'opposizione per discutere dell'Amtab. I consiglieri di centrodestra e M5S attaccano: "E' una vergogna, il sindaco e la sua maggioranza si sottraggono al confronto".

Dopo la bagarre in aula per il mancato dibattito sulla Fiera del Levante, la tensione a Palazzo di Città resta alta. Per spiegare la scelta di non entrare in aula in occasione della seduta fissata per ieri pomeriggio, il sindaco ha convocato una conferenza stampa, insieme ai consiglieri della maggioranza. La seduta, ha spiegato Decaro, sarebbe servita soltanto a sprecare il gettone di presenza, perchè le proposte dell'opposizione sarebbero state "irricevibili"("Come possono chiedere - ha detto tra le altre cose Decaro - di approvare il bilancio in sette giorni?"). Il sindaco ha poi elencato i provvedimenti finora adottati, dai fondi per la ricapitalizzazione all'acquisto di mezzi nuovi e usati. "Bisogna fare tanto - ha ammesso Decaro - ma oggi rispetto ad un anno fa, alcune cose sono già cambiate". 

Ma dall'opposizione arriva la replica e la protesta: "E' una vergogna - tuonano i consiglieri di centrodestra e M5S - non hanno avuto neppure il coraggio di presentarsi in aula". "Dovevamo confrontarci - scrivono in una nota i consiglieri pentastellati Mangano e Colella - sul tanto decantato piano di rilancio approvato a fine dicembre scorso e che ad oggi sembra essere coperto da segreto “comunale”, della programmazione relativa alla sostituzione dei mezzi in circolazione a gasolio con altri a basso impatto ambientale, delle verifiche relative ai costi di manutenzione e sicurezza dei mezzi e  di altro ancora. Ma, si ripete, l’assenza di una intera maggioranza in aula ha determinato la seduta deserta e quindi il mancato dibattito-confronto. Giova ricordare che si è arrivati alla richiesta di un consiglio monotematico in considerazione delle continue disfunzioni del servizio, di mezzi che quotidianamente restano in panne per strada, che si incendiano o che mettono a rischio l’incolumità dei passeggeri". E se anche oggi, in seconda convocazione, il Consiglio dovesse nuovamente deserto (com'è praticamente certo) i pentastellati si dicono pronti ad una nuova iniziativa: "un Consiglio Comunale itinerante sui mezzi AMTAB per spiegare ai cittadini quello che sta accadendo al Comune di Bari".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, salta il Consiglio sull'Amtab. Opposizione all'attacco: "Maggioranza evita il confronto"

BariToday è in caricamento