Martedì, 27 Luglio 2021
Politica

Consap Bari: avvicendamento alla guida della segreteria provinciale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

E' il quarantatreenne Eustachio PERSIA, di origini lucane, il neo Segretario Generale Provinciale della Consap Bari - Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia.

PERSIA subentra alla guida della CONSAP BARI a Gianluca BUCCI, che a sua volta, lasciando la giuda della Segreteria Provinciale barese, passerà ad occuparsi della Segretaria Regionale PUGLIA con l'intento di favorire una crescita della struttura sindacale su scala regionale partendo dagli ottimi risultati raggiunti sul territorio barese nel corso del suo mandato.

Il neo Segreterio Generale Provinciale della CONSAP Bari, che svolge servizio presso il commissariato di Trani, vanta nella sua ventennale esperienza professionale numerosi e prestigiosi risultati che hanno dato lustro alla Polizia di Stato e per i quali ha ottenuto numerosi riconoscimenti.

"Quella di PERSIA è stata una candidatura voluta da tutti i rappresentanti provinciali del Sindacato - fa eco il neo Segretario Regionale Gianluca BUCCI- e dunque espressione unitaria della volontà della Consap Bari".

"Questa è una giornata memorabile per me - ha commentato il neo Segretario PERSIA- nel segno della continuità e prendendo certamente spunto dal recente ed importante passato della Consap Bari, che ha vissuto e vivrà proiettata nel futuro, il mio compito sarà quello di proseguire il lavoro fin qui svolto che è figlio di una filosofia sindacale basata su un nuovo modo di fare Sindacato, un modo assolutamente unico di intendere la rappresentanza dei colleghi ai quali mi sento di garantire il massimo impegno, sia personale che dell'intera Segreteria Provinciale, trasferendo in questa nuova avventura lo stesso entusiasmo, passione e determinazione che hanno alimentato la mia attività di poliziotto.

Ogni mese che passa - ha aggiunto PERSIA - ci avviciniamo sempre di più a quella quadratura del cerchio che fin dall'inizio, allorquando ho scelto di seguire insieme a numerosi colleghi il mio predecessore, abbiamo perseguito lasciando alle spalle le personali esperienze sindacali ottenute in contenitori che apparivano vuoti e privi di stimoli e contenuti lanciandoci senza remore in questa affascinante avventura che si chiama CONSAP, ispirati dagli ideali di autonomia, libertà e correttezza che contraddistinguono questa O.S.

Ero certo, allora, di aver fatto la scelta giusta, e a maggior ragione ne sono più che convinto adesso alla luce dei fatti e dei successi ottenuti dalla Consap, sia a Bari che in tutta Italia.

Sono dell'idea che un Sindacato di Polizia debba distinguersi dai modelli ormai noti, fatti di bandiere o padroni, di soldi o potere, perché questa categoria di lavoratori ha delle specificità tali che per la loro complessità e delicatezza non lasciano spazio a compromessi, e richiedono di non guardare in faccia nessuno.

Perché gli uomini e le donne della Polizia di Stato, e chi li rappresenta, non possono rispondere ad altri se non allo Stato. Contestualmente - ha concluso il neo Segretario barese-, restiamo interlocutori prioritari rispetto alle tematiche che ci sono proprie, e cioè quelle della sicurezza in senso ampio, per le Istituzioni e per tutti i cittadini".

Nell'odierna mattinata, intanto, il neo Segretario Generale Provinciale ha avuto un incontro con il Questore di Bari nel corso del quale é stata ufficialmente presentata la nuova Segreteria Provinciale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consap Bari: avvicendamento alla guida della segreteria provinciale

BariToday è in caricamento