Politica

Regionali, presentate le firme per le primarie del centrosinistra

Ufficializzate le candidature di Emiliano, Stefàno e Minervini per le consultazioni che il 30 novembre prossimo decideranno il candidato governatore della coalizione

Presentate ieri nella sede del Pd di via Re David le firme a sostegno  delle candidature per le primarie del centrosinistra in programma il prossimo 30 novembre. Soglia raggiunta per tutti e tre gli sfidanti - Michele Emiliano, Guglielmo Minervini e dario Stefàno - che ieri hanno consegnato i faldoni con le sottoscrizioni.

Nella stessa seduta si è svolto anche il sorteggio per il posizionamento sulla scheda elettorale del nome dei candidati: Minervini sarà primo a sinistra della scheda, Emiliano al centro e Stèfano a destra della scheda.

EMILIANO - "Ci siamo. Le candidature alle primarie del centrosinistra per la Regione Puglia sono state ufficializzate. A Dario e Guglielmo auguro buon lavoro in questo percorso che ci vedrà impegnati in un confronto aperto sino al 30 novembre" - ha commentato in una nota Michele Emiliano - "Discuteremo, illustreremo le nostre idee, capiterà di alzare o abbassare i toni, ma lo faremo come sempre in maniera pubblica e trasparente, per consentire ai cittadini di fare liberamente e consapevolmente la loro scelta. Le primarie sono un'occasione unica di coinvolgimento delle persone e un bene insostituibile per il centro sinistra che, grazie ad esse, si conferma l'unica coalizione realmente democratica, moderna e in costante dialogo con il suo popolo".

STEFANO - "Primo traguardo raggiunto - annuncia sul suo profilo Fb il senatore Stefàno - Senza ricorrere a iniziative eclatanti, facendo affidamento semplicemente al lavoro appassionato di tanti volontari, militanti e amici - che pubblicamente ringrazio - oggi abbiamo depositato l'elenco dei sottoscrittori a sostegno della mia candidatura. Un passaggio che mi trasferisce una carica straordinaria di energia, la stessa d'altronde che trovo in giro per i territori. Rivolgo 17.666 grazie a chi con la propria firma ha voluto ribadirmi fiducia. La conferma che la mia è una candidatura di comunità, ossia di popolo. Il primo traguardo è raggiunto, quindi. Per il secondo aspettiamo il 30 novembre".

MINERVINI - Consegna particolare per il terzo candidato, Gugliemo Minervini, è arrivato nella sede del Pd in bici, accompagnato da un gruppo di sostenitori: una scelta, ha spiegato, "simbolo di un impegno IMG_2496-2ecocompatibile nel governo della Regione e di un modo nuovo di fare politica con la partecipazione di chiunque abbia a cuore il futuro del territorio". "E’ stato un processo molto bello – ha dichiarato Minervini – Perché pian piano mano che i giorni passavano abbiamo visto un’adesione spontanea che sorgeva dal territorio e in posti sconosciuti. Significa che il messaggio politico che abbiamo lanciato con le Primarie di sta radicando e diffondendo. Soprattutto sta colpendo la coscienza di tanti pugliesi che spontaneamente si mettono in gioco. Questo è il messaggio che vogliamo lanciare: quella che abbiamo dinanzi è la sfida di un popolo e non solo di una persona”.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, presentate le firme per le primarie del centrosinistra

BariToday è in caricamento