menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Solo sette consiglieri presenti in aula, question time ancora deserto a Palazzo di Città

Seduta a vuoto in Comune, la terza negli ultimi 4 mesi, per un tipo di Consiglio che dovrebbe portare direttamente le istanze dei cittadini a confronto con l'Amministrazione

Solo sette consiglieri presenti in aula: numero legale decisamente lontano e question time andato nuovamente deserto. Si tratta dell'terza volta da luglio su quattro occasioni (una al mese), per un tipo di seduta che dovrebbe essere importante, proprio per la sua formula di rapporto diretto tra consiglieri e Giunta. Gli esponenti sui banchi di maggioranza ed opposizione, infatti, possono fare domande ed interrogare assessori e sindaco su problemi concreti e quotidiani. Un intervento per consigliere, in ordine alfabetico partendo dalla lettera sorteggiata: domande e risposte che ieri, come tante altre volte, non hanno avuto voce. 

L'andamento delle sedute

Analizzando mese per mese l'andamento dei question time, si può notare che, dopo un inizio d'anno senza intoppi, con tre sedute insediate tra gennaio e marzo, l'aria della bella stagione (assieme anche ad altre incombenze consiliari come rendiconto ed altri provvedimenti base per l'amministrazione cittadina) ha portato a saltare gli appuntamenti di aprile, luglio ed agosto, tendenza ripresa ieri dopo l'appuntamento non saltato a settembre. Pochi minuti per fare l'appello e certificare la mancanza del numero legale. il tutto, ovviamente, ripreso in diretta streaming sul sito del Comune. Uno spettacolo non troppo edificante per un istituto, come quello del question time, che potrebbe essere utilizzato molto di più, a vantaggio dei cittadini e della comunità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"C'è speranza per tutti, persino per voi", l'appello di Checco Zalone per ritrovare il furgone rubato agli atleti di calcio in carrozzina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento