Politica

Il Comune cede quota in aeroporti, Opposizioni contro: "Svendita senza senso"

Possibile approvazione, oggi, in Consiglio comunale, della cessione delle azioni. Il centrodestra: "Abbiamo dieci motivi per opporci a una scelta inutile"

"Il Comune, tra tutte le partecipate che ha, intende proporci di vendere l'unica con una valenza strategica e finanziaria. La tempistica è inspiegabile". Palazzo di Città è pronto a vendere la partecipazione societaria in Aeroporti di Puglia: una quota piccola, pari allo 0,04% del capitale e circa 5mila azioni, per un possibile controvalore di alcune decine di migliaia di euro. La proposta sarà sottoposta al vaglio del Consiglio comunale, forse già oggi, possibilità che ha fatto andare su tutte le furie l'opposizione di centrodestra: "Abbiamo ben 10 motivi - ha dichiarato il consigliere - per essere contrari alla scelta. Si tratta dell'unica infrastruttura che consente ai pugliese di muoversi per l'Europa e il resto del mondo. La partecipazione - prosegue Carrieri - non ha neppure oneri per le casse comunali, anzi, comporta anche qualche piccolo utile. Le azioni, inoltre, consentono di avere diritti di voto in assemblea".

Secondo le opposizioni, nonostante la cessione delle partecipazioni in AdP sia abbastanza dietro nell'Ordine del Giorno, la Giunta potrebbe tentare un 'blitz' per l'approvazione già oggi, senza aspettare il prossimo consiglio del 28. In tal caso si preannuncia battaglia a colpi di ostruzionismo: "Non vogliamo - sostiene Carrieri - che il Comune smantelli l'unica partecipazione che funziona, tutto il contrario, ad esempio, dell'Amtab, dove la partecipazione costa milioni di euro". Per il centrodestra, la dismissione della quota potrebbe servire a favorire un'interlocuzione unica, per la regione, nell'ambito di una possibile operazione per sinergie strategiche e accordi futuri con la società che gestisce l'aeroporto di Napoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune cede quota in aeroporti, Opposizioni contro: "Svendita senza senso"

BariToday è in caricamento