Mercoledì, 12 Maggio 2021
Politica

La partita del nuovo presidente, domani il primo round in Consiglio comunale

Confronto in corso nella Maggioranza e non solo per la scelta del successore di Pasquale Di Rella. In prima convocazione, però, serviranno ben 24 voti: alla terza scatterà il ballottaggio

Giorni di attesa e confronti per trovare il nuovo presidente del Consiglio comunale di Bari, dopo le dimissioni di Pasquale Di Rella, ufficializzate circa una settimana fa. La partita entrerà nel vivo domattina, quando alle 9 è stata fissata la convocazione dell'assemblea. Il primo argomento all'ordine del giorno riguarda l'elezione del nuovo numero 1 dell'aula 'Dalfino': al momento la questione non sembra essere ancora chiusa.

Come si elegge il presidente del Consiglio comunale

Secondo il regolamento, per la prima convocazione, servirà una maggioranza elevata per nominare il presidente, ben 24 voti su 36, una soglia forse troppo elevata, almeno nelle fasi iniziali del confronto. Se non sarà raggiunto il 'numero magico' la palla passerà al prossimo consiglio per la seconda votazione. In caso di insuccesso si procederà a una terza convocazione: in quell'occasione potrà scattare il ballottaggio tra i due consiglieri più votati. Il match al momento è incerto: da una parte la possibilità che il Pd conservi la carica, eleggendo un consigliere di esperienza come, ad esempio, il capogruppo Marco Bronzini o Michelangelo Cavone, oppure una scelta tra i consiglieri di maggioranza nelle altre liste che sostengono la Giunta Decaro. Anche il centrodestra si sta muovendo con un proprio candidato "in aperto contrasto con il metodo della maggioranza di eleggere muscolarmente una delle figure di garanzia" . Un puzzle di non semplice risoluzione che vedrà il primo round tra poche ore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La partita del nuovo presidente, domani il primo round in Consiglio comunale

BariToday è in caricamento