menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sì al nuovo Collegio revisori dei conti, poi in Consiglio comunale salta numero legale

Il risultato più importante della seduta di ieri dopo quattro ore di discussione. Critico l'ex presidente Di Rella: "Nemmeno sfiorata gran parte dei punti all'ordine del giorno"

Una seduta durata circa quattro e con l'unico risultato importante dell'approvazione del nuovo Collegio dei Revisori dei conti: è il sunto di quanto avvenuto ieri in Consiglio comunale dove non sono mancate polemiche prima del voto favorevole all'organismo di controllo che ha anticipato la caduta del numero legale. Al momento della conta, richiesta dall'ex presidente dell'assemblea Pasquale Di Rella, vi erano solo 14 consiglieri, insufficienti per far proseguire la seduta per la quale stata chiesta, da Irma Melini, la continuazione fino alle 24. Sui lavori di ieri è intervenuto proprio Di Rella con una nota, criticando la "scarsa propensione al lavoro" della maggioranza: "I 75 punti iscritti all'ordine del giorno - afferma - non sono stati nemmeno sfiorati e i molteplici problemi dei cittadini baresi continuano a non destare l'attenzione di politici in tutt'altre faccende affaccendati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento