Oltre 50 giorni senza Consigli comunali ordinari, giovedì convocazione d'urgenza. Carrieri: "Paradossale"

A vuoto la terza capigruppo consecutiva, chiamata a fissare le sedute per le prossime settimane. L'esponente di Forza Italia: "Ci sono ancora 140 punti all'ordine del giorno da espletare"

Dal 27 dicembre nessun Consiglio comunale ordinario e oggi si è consumata la terza capigruppo consecutiva a vuoto, chiamata per fissare le prossime date delle assemblee in aula 'Dalfino': un nuovo flop che ha portato il presidente dell'assise, Michelangelo Cavone, a convocare d'urgenza, per giovedì, un Consiglio comunale che esaminerà 4 debiti fuori bilancio, senza altri punti all'ordine del giorno.

Sulla vicenda è intervenuto il consigliere comunale di Forza Italia, Giuseppe Carrieri: "E' una situazione paradossale - spiega - perché ci sono 140 punti all'ordine del giorno da discutere. Credo che tutti i responsabili non debbano in nessun modo ripresentarsi agli elettori, avendo dimostrato con i fatti la loro lontananza dai problemi della Cittá . In particolare i rappresentanti della lista civica Decaro per Bari, che operano forse per Decaro. Certamente non per Bari e per i baresi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento