Mercoledì, 22 Settembre 2021
Politica

Futuro e acquisto di Villa Roth, in Consiglio comunale manca (per ora) il numero legale

Affrontato, a sorpresa, il nodo riguardante la struttura del quartiere San Pasquale: solo 18 i presenti al momento del voto, scatta il rinvio. Nella seduta anche proteste su legge elettorale e Protezione Civile

Seduta un po' movimentata, ieri a Palazzo di Città, per un Consiglio comunale che ha affrontato non solo il consueto 'carico' di debiti fuori bilancio in apertura ma anche la questione dell'acquisto da parte del Comune, di Villa Roth: erano circa le 19 quando il capogruppo di Maggioranza, Marco Bronzini, ha chiesto e ottenuto l'anticipo della discussione riguardante la diatriba sull'edificio del quartiere San Pasquale, su cui c'è un contenzioso in Cassazione tra Comune e Città Metropolitana, Ente che ha preso l'eredità dell'ex Provincia, già proprietaria dell'immobile utilizzato dal 2016 per ospitare alcuni migranti e italiani senza casa. In aula le opposizioni di Centrodestra e M5S hanno fatto sentire la loro voce anche con proposte. In particolare, il M5S ha chiesto la conversione della struttura in asilo. Il vicesindaco Pierluigi Introna ha mostrato disponibilità al dialogo e a portare nelle Commissioni una 'rosa' di soluzioni da scegliere. La delibera, alla fine, non stata approvata per mancanza del numero legale (solo 18 i consiglieri presenti al momento della verifica), facendo così cadere la seduta e rinviando tutto alla prossima.

Proteste (con fogli di carta) contro la legge elettorale

Nel corso del pomeriggio in aula Dalfino non sono mancati altri momenti di dissenso: le oppposizioni (Fratelli d'Italia e M5S con i consiglieri Melchiorre e Colella) hanno anche inscenato una protesta contro la legge elettorale in via di approvazione in parlamento, sventolando alcuni cartelli in carta. In precedenza il centrodestra (Carrieri, Melchiorre e Romito) hanno anche depositato una risoluzione urgente per dire no al trasferimento della sede della protezione Civile da Bari a Foggia, come prospettato dal governatore Michele Emiliano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futuro e acquisto di Villa Roth, in Consiglio comunale manca (per ora) il numero legale

BariToday è in caricamento