Politica

Consiglio regionale, seduta ad oltranza per il ddl sull'autorità idrica

L'annuncio del presidente Onofrio Introna all'apertura della seduta convocata per stamattina: si andrà avanti ad oltranza fino all'approvazione del disegno di legge sull'autorità idrica

Seduta ad oltranza sino all'approvazione del disegno di legge istitutivo dell'autorità idrica. Lo ha comunicato il presidente dell'Assemblea, Onofrio Introna, aprendo la seduta del Consiglio regionale convocato oggi in sostituzione delle sedute previste nella scorsa settimana.

All'inizio del mese l'esame del disegno di legge era stato rinviato su proposta dell'opposizione, per consentire ai consiglieri di maggioranza di verificare eventuali incompatibilità della legge con il decreto Sviluppo del governo che prevede la costituzione di un'Autorità idrica nazionale. Sempre nei giorni scorsi l'opposizione aveva ribadito la sua totale contrarietà alla creazione di questo nuovo ente, definito un "carrozzone" utile solo ad assegnare nuove poltrone ai dirigenti vicini alla giunta Vendola.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio regionale, seduta ad oltranza per il ddl sull'autorità idrica

BariToday è in caricamento