rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Politica

Pasticcio durante il voto per il presidente Corecom: c'è una scheda in più, votazione annullata e ripetuta

Caso in Consiglio regionale: l'anomalia emersa dal conteggio delle schede. Dopo l'annullamento del primo scrutinio e la ripetizione delle operazioni, è stata eletta la giornalista Lorena Saracino

E' la giornalista Lorena Saracino la nuova presidente del Corecom (Comitato regionale per le Comunicazioni). L'elezione è avvenuta oggi durante la seduta del Consiglio regionale.

Il caso della scheda in più e la votazione ripetuta

Una votazione che è stata tuttavia contrassegnata da un intoppo. Inizialmente infatti, l'esito dell'elezione assegnava la presidenza a Blasi, ma dai conteggi è risultato che il numero delle schede scrutinate era una in più del numero dei partecipanti al voto. La presidenza del Consiglio ha dunque annullato la votazione e ha deciso di procedere ad una nuova elezione il cui esito è stato differente. Infatti è risultata eletta con 22 voti Lorena Saracino (che nella precedente elezione aveva riportato 20 voti). Felice Blasi (che aveva ottenuto 21 preferenze), ne ha ottenuti 20. Cinque le schede bianche e due le nulle. Tra le schede scrutinate, nella doppia votazione, sono spuntati anche nomi di personaggi dei fumetti Minnie, Topolino e Paperina.

Proclamati anche gli altri due componenti del Corecom, Franco Di Chio ed Elena Pinto, che comporranno l'organismo con Marigea Cirillo, Blasi e Saracino. 

Le polemiche sul Corecom

Nelle scorse sedute del Consiglio il Corecom le nomine e l'allargamento dei componenti (da tre a cinque) del Comitato regionale sono state molto travagliate e al centro di polemiche, con il rischio anche di una spaccatura interna alla maggioranza di centrosinistra. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasticcio durante il voto per il presidente Corecom: c'è una scheda in più, votazione annullata e ripetuta

BariToday è in caricamento