menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fitto attacca la Regione sulla gestione covid: "In Puglia il tasso più alto di mortalità nel Centro-Sud"

L'europarlamentare di Fratelli d'Italia: ""Nel silenzio generale, più volte nei mesi scorsi e in ultimo la scorsa settimana sempre leggendo i dati, ho riproposto la gravità del tema ma anche in questo caso nessuna risposta"

"In Puglia per Covid si muore più che in altre regioni non solo del Sud e Centro Italia, ma oggi anche di alcune regioni del Nord". Ad affermarlo è l'europarlamentare ed ex candidato presidente della Regione Puglia per il centrodestra, Raffaele Fitto. L'esponente di Fratelli d'Italia torna così, dopo giugno, sulla situazione dei decessi covid nella regione.

"Nel silenzio generale, più volte nei mesi scorsi e in ultimo la scorsa settimana sempre leggendo i dati, ho riproposto la gravità del tema ma anche in questo caso nessuna risposta - aggiunge - Intanto in Puglia, solo negli ultimi due giorni, ci sono stati quasi 100 morti di Covid. E in Puglia, sempre dati diramati dalla Regione, ogni 1000 positivi la percentuale di mortalità (specifica) è del 27,61, più alta non solo fra tutte le regioni del Mezzogiorno, ma anche di alcune regioni del Nord. In Campania- prosegue Fitto -  per esempio, l'indice di mortalità è del 9,89 e la Puglia ha il tasso più alto tra le regioni del Centro Sud e in diversi casi anche di alcune regioni del Nord - continua - Possibile che nessuno, da mesi, senta il bisogno di dare una risposta per provare a capire perchè".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

social

Nuova arma contro il Coronavirus, farmaco già in uso efficace contro l'infezione Sars-CoV-2: è la ricerca dell'Università degli Studi di Bari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento