menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo 30 giorni e cinque tamponi il consigliere comunale Melchiorre è guarito dal covid: "Paura passata"

L'esponente di FdI: "All'inizio tutto bene: passavo il tempo grazie alle centinaia di telefonate e messaggi di amici, conoscenti, colleghi. Si rideva e si scherzava perché sembravo essere asintomatico. Poi, dopo un paio di giorni sono arrivati i sintomi, anche preoccupanti"

Dopo 30 giorni e 5 tamponi il consigliere comunale di Bari, Filippo Melchiorre, è ufficialmente guarito. Lo annuncia lo stesso esponente di Fratelli d'Italia con un messaggio su Facebook: "Non mi sembra vero! Da oggi ritorno alla vita! Il mio orologio biologico è fermo a 30 giorni fa, a quella telefonata che mi notificò di essere positivo al Covid. Da allora sono entrato in un 'bolla', in una stanza 'senza cielo' dove ho trascorso questi lunghi e interminabili giorni da solo, con qualche libro, con la Tv (meno male che c'è Netflix), con il termometro e il saturimetro. All'inizio tutto bene: passavo il tempo grazie alle centinaia di telefonate e messaggi di amici, conoscenti, colleghi!"

"Si rideva - aggiunge - e si scherzava perché sembravo essere asintomatico. Eh, si! Pensavo! Poi, dopo un paio di giorni sono arrivati i sintomi, anche preoccupanti: debolezza, dolori, affanno, saturazione scesa, febbre a 38 e la paura. Tanta paura Inizio subito la terapia: antibiotico, cortisone, tachipirina. Mi sembrava di essere sulle montagne russe (che non ho mai amato. L'ultima volta che ci sono stato era a Napoli, in gita scolastica, subito dopo ebbi febbre a 40 per diversi giorni!) dove alternavo momenti difficili a situazione di apparente normalità".

"Ora dopo il quinto tampone - racconta - sono tornato alla vita, al tempo normale, alla mia famiglia, agli amici, agli affetti e sono uscito da quella 'bolla' e vedo anche il cielo nella stanza in cui sono stato questi 30 giorni. Cosa ho imparato? Ad avere più rispetto della vita, ad essere più prudente, ad apprezzare tutto quello che di bello mi succede, perché siamo sempre sulle montagne russe! Ricordiamocelo!...Buona Vita a tutti" conclude Melchiorre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento