Consiglio regionale al fianco dei risparmiatori della Popolare di Bari: "Predisporre risarcimenti automatici per le persone danneggiate"

La richiesta rivolta a commissari di BankItalia e Parlamento in una mozione approvata all'unanimità: si impegna inoltre il governo regionale a istituire una Commissione tecnica sulla tutela del risparmio in Puglia

"Predisporre risarcimenti automatici per le persone danneggiate e per tutti i percorsi rapidi di definizione conciliativa": è una delle richieste formulate dal Consiglio regionale nella mozione, approvata oggi all'unanimità, a sostegno dei risparmiatori danneggiati dalla crisi della Banca popolare di Bari.

Con la mozione si chiede al Parlamento, "in fase di conversione del decreto legge n. 142 del 2019, di tener conto delle risultanze delle indagini della Consob e della sentenza della Corte d’Appello di Bari, che ha accertato la violazione massiva in loro danno, della normativa di tutela del risparmio" di prevedere i risarcimenti e i percorsi conciliativi per i clienti coinvolti. Si impegna inoltre, il governo regionale a costituire una Commissione tecnica sulla tutela del risparmio in Puglia, per verificare che nei casi di vendita di titoli illiquidi siano state rispettate le specifiche procedure imposte dalla Consob sin dal 2009 che limitano fortemente la vendita di tali titoli a piccoli risparmiatori. Si assegna, infine, al Comitato Tecnico Regionale per la qualità della spesa pubblica, la verifica e il monitoraggio dello stato dei servizi di tesoreria affidati alla Banca Popolare di Bari dalla Regione Puglia, dal Consiglio Regionale e da tutti gli enti e società partecipate. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In una nota, il presidente del Consiglio regionale pugliese, Mario Loizzo, esprime “soddisfazione per la condivisione piena e la tempestività con cui l’intero Consiglio ha approvato all’unanimità la mozione, di cui era primo firmatario, sottoscritta dai capigruppo delle forze politiche di ogni schieramento. Il documento era già stato annunciato nell’incontro di ieri con una delegazione dei cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Covid, Emiliano chiude tutte le scuole in Puglia: da venerdì 30 ottobre stop alla didattica in presenza

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • "Servono misure severe ovunque in Italia": anche Emiliano segue la 'via De Luca' e non esclude il lockdown

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento