Decaro all'incontro dei sindaci metropolitani: "Riprendiamo confronto con il Governo su tagli e funzioni"

Il primo cittadino nel pomeriggio a Roma per partecipare alla riunione per condividere proposte e strategie da proporre al Governo nazionale sul futuro della Città metropolitana

"Oggi abbiamo condiviso una proposta comune sulla questione delle funzioni da assegnare ai nuovi enti, oltre quelle già definite dalla Legge Del Rio. L’idea è quella di riprendere un negoziato con il Governo e la conferenza delle regioni, per tentare di uniformare su tutto il territorio nazionale le funzioni delle Città metropolitane". Così il sindaco Antonio Decaro in una nota diffusa al termine della riunione convocata oggi in sede Anci con i sindaci metropolitani d’Italia, per condividere proposte e strategie da proporre al Governo nazionale sul futuro della Città metropolitana.

"Accanto alla soddisfazione di sentirci protagonisti di un processo istituzionale storico e innovativo - ha proseguito Decaro - non possiamo non essere preoccupati per le condizioni nelle quali questo ente sta nascendo. Partire con un bagaglio di tagli, così come previsto dalla Legge di Stabilità e dal provvedimento sulla riduzione del 30% del personale, rischia di vanificarne la nascita e la funzione. Pertanto riteniamo opportuno chiedere al Governo che si chiarisca in modo inequivocabile che i divieti posti dalla legge di stabilità non varranno per le Città Metropolitane, così come non è pensabile che possano valere le sanzioni, almeno per il primo anno di vita, per le Città metropolitane che hanno ricevuto dalle disciolte Province una pesante eredità in termini di rispetto dei vincoli del patto di stabilità interno per gli enti locali".

"Vogliamo agire in un quadro normativo certo e chiaro per coniugare le nuove funzioni con le procedure di contenimento della spesa del personale che le Città metropolitane saranno chiamate  a gestire,  evitando ulteriori tagli nel trasferimento delle risorse finanziarie. Non possiamo -conclude Decaro- permetterci di partire con il piede sbagliato, tant’è che domani insieme ad una delegazione di sindaci metropolitani incontreremo il Ministro Del Rio a cui sottoporremo le nostre richieste".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

  • Incendio a Valenzano: fiamme nelle vicinanze delle palazzine, avvertite anche delle esplosioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento