Giovedì, 17 Giugno 2021
Politica

Giunta 'senza' vicesindaco da quasi 3 mesi: rinuncia di Partipilo?

L'assessore al Bilancio, secondo indiscrezioni di stampa, potrebbe aver 'gettato la spugna' in una lettera indirizzata al sindaco Antonio Decaro, dopo le polemiche su una presunta incompatibilità con altre cariche ricoperte in CdC, enti e partecipate

A quasi tre mesi dalla nomina in Giunta, resta ancora irrisolta la questione del presunto conflitto d'interessi per il vicesindaco e assessore comunale al Bilancio, Angela Partipilo, congelata per eccezioni di incompatibilità sollevate a causa dei ruoli ricoperti anche nelle Camere di Commercio di Bari e Lecce e altri incarichi affidati da Unioncamere, partecipate ed Enti. 

In attesa del parere dell'Autorità nazionale per l'anticorruzione, Partipilo, secondo indiscrezioni riportate da 'La Gazzetta del Mezzogiorno', avrebbe comunicato al sindaco Antonio Decaro, in una lettera riservata, la sua rinuncia all'incarico per via delle pressioni dell'opinione pubblica sull'onda delle presunte incompatibilità. Il primo cittadino, comunque, non dovrebbe prendere una posizione ufficiale prima dell'arrivo del parere dell'Autorità anticorruzione, che, secondo, voci, potrebbe arrivare a breve. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giunta 'senza' vicesindaco da quasi 3 mesi: rinuncia di Partipilo?

BariToday è in caricamento